Il buontempone che è riuscito a prendersi gioco di molti con l’omeopatia quantistica

di Starlight |

Il buontempone che è riuscito a prendersi gioco di molti con l’omeopatia quantistica Bufale.net

“Il mio vicino di casa si è pentito della puntura ed ha già speso invano diverse centinaia di euro da un omeopata svaccinatore quantistico. Pensateci bene…”

Negli ultimi giorni questo post è diventato virale. Noi stessi lo abbiamo pubblicato sottolineando il fortissimo rischio che si trattasse dell’opera di un troll. Andando a sbirciare il profilo dell’autore, abbiamo realizzato che si tratta effettivamente di un troll che si diverte a prendere in giro i complottisti scrivendo incredibili supercazzole che poi loro condividono acriticamente senza nemmeno leggerle, perché a loro interessa solo che si parli male dei vaccini. A loro non interessa cosa c’è scritto: l’importante è che qualche medico “non allineato” ne parli male. Va detto che l’autore ha fatto inferocire anche diversi utenti pro-vax. Insomma, ha perculato un po’ tutti.

Così, sbirciando nel profilo dell’autore, abbiamo trovato altri post ancora più divertenti: delle vere e proprie supercazzole senza senso che vi andiamo a proporre.

“Vogliamo ospedali con solo medici radiati, ove si pratichi l’omeopatia quantistica ed ognuno sia libero di scegliere la cura, sulla base delle proprie ricerche. ❤️❤️❤️”
“I virus durano solo da 40 a 60gg. Le punture spingono pezzi di mRNA scaduti ed avariati, nel DNA modificando il nostro genoma per renderci OGM sterili D Montanari”
“Persino un bambino capisce che se mandi in circolo cellule con tutte punte intorno (le spike), prima o poi si incastrano tra loro creando trombi!!”
“Bisogna pretendere vaccini puliti, in sospensione trasparente e con le spike ben visibili, perché ognuno possa guardare dentro e decidere se fidarsi. D Montanari”
“Le fibre metalliche appoggiate sulla pineale con i tamponi, attraggono le proteine magneto del v@ccin@ per farla calcificare D Montanari”
“Non mi danno un vaccino da analizzare perché sanno cosa c’è dentro Bionanochip 5G ingegnerizzato, predisposto per il 6G Montanari”

Da cosa si evince che si tratta di un troll?

L’assenza di strafalcioni grammaticali è già un buon indizio, ma basta dare un’occhiata agli screen che vi abbiamo appena proposto per intuirlo. Non solo: l’autore replica ai commenti dei novax (ma anche di molti provax che lo prendono sul serio) con uno stile che fa decisamente propendere per l’ipotesi che si tratti, appunto, di un troll:

Resta sempre il dubbio se questo tipo di operazioni producano più danni rispetto ai sorrisi che riescono a strappare.

 

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News