BUFALA Zambia, turista italiano scambiato per Gesù e venerato dai passanti – Bufale.net

di David Tyto Puente |

BUFALA Zambia, turista italiano scambiato per Gesù e venerato dai passanti – Bufale.net Bufale.net

bufala-turista-gesu-cristo-zambia
L’Huffington Post Italia ha pubblicato oggi un interessantissimo articolo dal titolo “Zambia, turista italiano scambiato per Gesù e venerato dai passanti. I media africani: “Cattiva influenza occidentale”“. Una storia alquanto incredibile, tanto che verificandola abbiamo scoperto che si tratta di una bufala con un pizzico di verità.
Ecco l’articolo:

Stava percorrendo le strade polverose di Chipata (Zambia), quando è stato circondato da una folla di uomini e donne che evidentemente lo avevano scambiato per Gesù.
Antonio Boretti, turista italiano per la prima volta nel Paese africano, effettivamente quel giorno portava una certa somiglianza con il Nazareno così come è dipinto nell’arte occidentale: carnagione chiara, capelli lunghi, tunica bianca e una sciarpa rossa che potrebbe fungere da stola.
E così, non appena ha messo piede nel centro di Chipata, decine di persone hanno pensato che fosse arrivato il giorno del Giudizio e per questo hanno cominciato a offrirgli doni – polli, capre, soldi. Molti hanno chiesto perdono per i loro peccati. In seguito sono rimasti sconvolti quando hanno appreso che non si trattava di Gesù ma di un viaggiatore qualunque, sicuramente stupito dalla straordinaria accoglienza.

La fonte dell’Huffington Post è il sito Malawivoice.com con un articolo del 18 marzo 2015.

Some locals even started confessing their sins hoping for last minute salvation as judgement day became even more imminent.However,after all the drama it was discovered that the Man was not Jesus but an Italian Tourist only named as Antonio Boretti who was visiting Zambia for the first time.

Anche il sito Blitzquotidiano.it corre dietro l’Huffington Post.
blitz-gesu
Si tratta di una bufala. L’uomo ritratto non è Antonio Boretti e la foto è stata scattata l’anno scorso in Ghana. Dal sito Nigerianwatch.com troviamo, infatti, un articolo del 2 marzo 2014 che racconta l’episodio:

GHANAIAN capital Accra was recently brought to a near standstill after a Jesus lookalike appeared in the streets out of nowhere and was instantly mobbed by adoring fans wanting to touch him.
Complete with blue eyes, brunette hair and wearing a cassock, the Accra Jesus fitted the perfect image as portrayed by Christendom. Apparently he was in Ghana to shoot a film in which he was playing the role of Jesus Christ, hence why he was dressed to play the part.
However, Accra residents who thought it was a miracle, reached out to touch him, probably in the hope that like the biblical Jesus, he would take all their woes away. Ghana and Nigeria are two countries with very passionate Christians followings in Africa and their evangelical movements are growing by the day.
According to biblical teachings, Jesus is supposed to be coming back one day and the Accra residents probably thought this was it. They are likely to be disappointed, however, when they find out this was just a film trick.

Si trattava di un attore di un film che stavano girando nelle zone di Accra. La parte più veritiera della bufala raccontata è il fatto che la gente lo abbia scambiato veramente per Gesu Cristo e gli abbiano fatto dei doni.

AGGIORNAMENTO ore 17:10

L’Huffington Post ha corretto il suo articolo, ma solo nel testo lasciando lo stesso titolo, riportando quanto segue:

Peccato, però, che lo stesso episodio con la stessa foto del Gesù europeo fosse uscita in Nigeria nel 2014. Nessuno però riesce a fornire elementi davvero utili per provare esattamente il luogo nel quale il viaggiatore bianco è stato scambiato per Gesù.

Insomma, hanno linkato l’articolo del Nigerianwatch.com senza leggerlo, altrimenti si sarebbero resi conto che si trattava di un attore e che il luogo in questione è Accra, Ghana.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News