BUFALA Volterra. Angelo cade dal cielo. Scienziati di tutto il mondo si precipitano per analizzarlo. – bufale.net

di Shadow Ranger |

BUFALA Volterra. Angelo cade dal cielo. Scienziati di tutto il mondo si precipitano per analizzarlo. – bufale.net Bufale.net

angelopechinoVi abbiamo già parlato del concetto di bufala herpes, quel particolare tipo di bufala che continua a ritornare dopo un periodo di latenza con forme leggermente nuove.

Anche questa volta, quando un nostro contatto ci ha inviato una notizia del portale Il Patriota abbiamo capito di esserci imbattuti in una di queste:

Incredibile quanto accaduto nella scorsa notte a Volterra, comune italiano in provincia di Pisa.

Erano le ore 23 e 30 circa quando un oggetto volante non identificato è stato avvistato mentre era in caduta libera in direzione del suolo. Tra lo sconvolgimento generale i passanti hanno visto che per, privo si sensi c’era una creatura di aspetto umanoide e dotata di enormi ali bianche, qualcuno ha gridato al miracolo, i più scettici hanno pensato a un volatile, ma ormai non c’è nessun dubbio, dal cielo è caduto un angelo.

Intervenute tempestivamente le forze dell’ordine locali, hanno subito immobilizzato e catturato la creatura, la quale una volta svegliatasi non ha mostrato segni di aggressività ne ha fatto resistenza alla cattura.

L’angelo, è di questo che si parla, ha un aspetto umano, con capelli castani, il volto di un uomo sulla cinquantina d’anni , alto più di due metri e 50 e con enormi ali bianche.

Abbiamo raccolto le testimonianze di alcuni passanti sconvolti che sono subito accorsi sul luogo dello schianto, “Stavamo passeggiando come sempre per le vie del centro prima di rientrare a casa . Si parlava del più e del meno  quando mia moglie Anna mi ha detto di voltarmi. Inizialmente ho creduto si trattasse di un uccello, un’aquila ferita un falco, forse un albatros, ma una volta avvicinatomi, mi son reso conto si trattasse di un vero e proprio angelo. Non riesco a credere ai miei occhi, forse Dio Onnipotente ha voluto mandarci un suo messaggero”.

Nel giro di alcune ore l’angelo è stato trasportato al C.E.R.N di Ginevra dove studiosi di tutto il mondo sono accorsi per esaminarlo. Medici, chimici, biologi e astrofisici di tutto il globo stanno cercando di dare risposte alle organizzazioni governative di tutto il mondo.

L’angelo è custodito nei laboratori  sotto stretta sorveglianza, dalla settimana prossima si organizzeranno dei tour guidati per visitare l’angelo, fedeli di tutto il mondo stanno organizzando pellegrinaggi e visite pastorali. Di tanto in tanto parla una strana lingua, ma non sembra essere infastidito o arrabbiato, questa notte alle 3 in punto ha lanciato uno strano lamento e tutto intorno a lui sono comparse lingue di fuoco.

Siamo sostanzialmente ad una nuova versione, con piccole variazioni, della bufala dell'”angelo caduto” a Siracusa e a Londra.

Possiamo escludere la presenza di un angelo che si faccia un tour europeo che ormai dovrebbe durare da quasi due anni, e ricordarvi la spiegazione fornita all’epoca.

Come spiega Annie Armstrong su Creators Projects si tratta chiaramente di un’opera artistica, che per altro non è esposta a Londra, bensì a Pechino. Nell’articolo trovate altre foto dell’opera. Più che un angelo fa pensare ad un ibrido pollo-umano.

«Chinese artists Sun Yuan and Peng Yu are bringing poetic tragedy to the forefront of Beijing’s mind with their new installation, Angel, which debuted last week. The disturbingly realistic piece is a not-so-subtle reminder of the fragility of life and the concept of a fall from grace. The duo have been previously known for their use of controversial materials, from dead babies to human fat. For Angel, however, they left the controversy for the piece itself, and worked with mainly fiberglass, silica gel, and stainless steel to create the startlingly realistic body.

Gli artisti cinesi Sun Yuan e Peng Yu portano alla ribalta la tragedia poetica a Pechino con la loro nuova installazione, un Angelo, che ha debuttato la scorsa settimana. Il pezzo inquietantemente realistico è una allegoria neanche tanto sottile della fragilità della vita e del concetto di una caduta in disgrazia. Il duo [di artisti] era già precedentemente noto per il loro uso di materiali controversi, da bambini morti a grasso umano. Per l’Angelo, tuttavia, hanno lasciato la controversia nel soggetto stesso, e lavorato principalmente con vetroresina, gel di silice e acciaio inossidabile per creare il corpo così sorprendentemente realistico».

Siamo di fronte ad una scultura iperraleastica di un uomo anziano con ali da angelo, che ormai i viralizzatori di professione hanno deciso di riciclare per ogni occasione.

Del resto la mission dichiarata de Il Patriota non poteva far pensare ad altro che ad una beffa

Il Patriota non è una testata giornalistica, e non viene aggiornato quotidianamente. Alcune delle notizie riportate potrebbero essere inesatte o inventate a scopo satirico, per far riflettere o semplicemente per divertire. Vogliate comunicarci se qualche contenuto presente nel sito turbi la vostra sensibilità, provvederemo a rimuoverlo o modificarlo.

Ci auguriamo di non rivedere questa bufala riciclata ulteriormente: ma sappiamo che le città del mondo sono tante, e l’appetito dei bufalari per i click immenso.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News