BUFALA Attentato Vandali invidiosi bruciano auto di Francesco Sole – bufale.net

di LO SBUFALATORE Claudio Michelizza |

BUFALA Attentato Vandali invidiosi bruciano auto di Francesco Sole – bufale.net Bufale.net

bufala

‘Mia madre per l’ennesima volta mi ha chiamato in lacrime, preoccupata, dicendomi che questa notte mi avevano fatto esplodere sotto il mio ufficio, la macchina. E che si tratti di un incidente (perché magari non volevano dar fuoco alla macchina ma solo spegnere una sigaretta o forse non sapevano nemmeno che fosse la mia) o che sia una cosa mirata (perché magari ieri ho fatto post-it troppo sdolcinato o perché va++anculo, Francesco Sole è uno st+onzo’).
Poi la confessione ( ‘Ormai vivo perennemente così, con l’odio di certa gente appiccicato addosso‘) e lo sfogo: ‘E’ giusto che oggi, un ventenne italiano de ca++o che pubblica post-it (…) si ritrovi a svegliarsi con la macchina in fiamme e la paura di rimanere ‘on line’?‘. Nel messaggio diffuso anche il rammarico per il coinvolgimento dei familiari: ‘Vedere e sentire mia madre piangere per me è indescrivibile, non riesco a trovare le parole giuste per potervi esprimere al meglio la mia paura verso i miei affetti, i miei cari e coloro che mi stanno vicino’.

Nella serata di ieri è verificato un incendio nell’auto di Francesco Sole in viale Rimembranze (a Modena) a fianco a quella di un’altra auto di proprietà di un calciatore del Sassuolo, ovvero Davide Biondini.
Il famoso youtuber si è sfogato online scrivendo che la causa erano stati probabilemnte vandali invidiosi del suo successo, ma dopo i controlli effettuati dai vigili si è scoperto che le cause dell’incendio erano naturali e non di origine dolosa.
L’incendio come si vede nella fotografia (la macchina di francesco è quella a sinistra) è stato causato dall’esplosione dell’auto del calciatore a causa di un cortocircuito (quella al centro) e ovviamente ha coinvolto i veicoli circostanti (potete notare anche un furgone coinvolto nell’esplosione.
10426336_519466691528517_6443449143119208755_n
Ovviamente questo non è bastato a fermare il TAM TAM mediatico di solidarietà che comunque porta notorietà anche in queste brutte situazioni ed infatti come sempre “parlarne bene o male, l’importante è parlarne”.
Molti pensano che la notizia sia strumentalizzata, ma come sempre stiamo sulla neutralità e quindi possiamo comprendere che ,dopo mesi di attacchi alla sua persona da parte di molti esponenti della rete (non sta a noi giudicare se giusti o sbagliati), chiunque avrebbe potuto pensare che l’incendio poteva essere di origine dolosa, cosi come è facile comprendere lo spavento di una madre che si preoccupa per il Figlio.
Anche a me, cosi come ad altri capita che mia Madre mi chiami per sapere dove sono e se sto bene almeno 1 volta al giorno (eh Mamma Calabrese :D).
La Bufala che noi segnaliamo è l’incendio di origini dolose, eventuali strumentalizzazioni della notizia sono al di fuori della nostra portata ;), ma speriamo che tutte le mamme possano vivere tranquille sapendo i loro figli in salute.
 
 

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News