BUFALA Satellite NASA rivela la prova impressionante delle scie chimiche in Italia: DIFFONDI

di Bruce McFrank |

BUFALA Satellite NASA rivela la prova impressionante delle scie chimiche in Italia: DIFFONDI Bufale.net

bufala bdc

Ci è stato segnalato questo articolo, pubblicato dal sito Web-News 24 in data 15 novembre 2016. Sito che, lo ricordiamo, è già inserito nella nostra lista nera del web in quanto sito di disinformazione politica.

Finalmente tutta la verita sulla geoingegneria climatica, sono state rese pubbliche delle immagini fotografiche scattate dai satelliti NASA. I risultati? Sono stati analizzari dal Dottor Cusimano, e sono VERAMENTE ALLARMANTI.

Le immagini forniscono la prova inconfutabile della gestione globale di irradiazione del pianeta terra, ovvero delle scie chimiche. Eccone un esempio.

Queste scie chimiche sono state fotografate in California, nelle coste Africane, ma soprattutto in Italia e nell’europa del sud, dove si registra una concentrazione di almeno il 70% delle scie chimiche mondiali.

Ormai da decenni hanno deciso di sottoporre il nostro pianeta a un intervento geoingegneristico massivo e distruttivo, a causa delle Scie Chimiche stiamo distruggendo il Clima Mondiale, tutto ciò senza il consenso delle popolazioni globali.

Non sappiamo perchè la Nasa abbia deciso di rendere pubbliche queste foto probabilmente è stata una fuga di informazioni causata da un dipendete poco attento , ma il Dottor Giulio Cusimani, del centro di ricerca tecnologia HARPP italiano si è espresso a riguardo oggi con un comunicato stampa:

Tutti noi eravamo a conoscenza dell’utilizzo delle Scie Chimiche da parte del governo Americano, e ne abbiamo patito le conseguenze. Ma osservando le foto scattate dai satelliti della Nasa possiamo dire che i nostri dati erano ben lontani da quelli reali. Le condizioni del nostro pianeta sono infatti molto più disastrose di ciò che pensavamo. La pesante irrorazione da parte di Scie chimiche e metalli pesanti,sta compromettendo il normale sviluppo climatico, e il normale equilibrio flora/fauna del nostro continente. E’ bene che gli Stati Uniti Americani si diano una calmata, potrebberò portare alla desertificazione dell’Europa in pochi decenni.”

Parole molto forti quelle del dottor Cusimano, secondo la sua teoria se non dovessero smettere con l’irrorazione immediatamente, noi Italiani rischiamo di avere le stesse condizioni climatiche e ambientali della Tunisia, con la formazione di un vero e proprio deserto e l’incremento della povertà che ne deriva.

Anche Renzi si è espresso a riguardo, affermando nella conferenza stampa di ieri sera: “Non possiamo più fare finta di niente, andrò io in persona a parlare con il presidente degli USA, secondo la nostra teoria il loro obiettivo è proprio quello di trasformare il nostro paese in un paese arido e caldo, come i paesi africani, così da impoverirci dal punto di vista economico. Insomma dobbiamo intervenire immediatamente”.

SARA’ VERO? A VOI I COMMENTI

Tralasciando il discutibile italiano nel quale è scritto dell’articolo, possiamo subito dirvi che il dottor Giulio Cusimani (o Cusimano? L’articolo riporta entrambi i nomi!) dell’HAARP (e non HARPP!) non esiste.

Basterebbe questo per chiudere baracca e burattini, ma c’è dell’altro: lo stesso pezzo, parola per parola e immagine per immagine, è già stato pubblicato da Il Fatto Quotidaino in data 17 ottobre 2016, circa un mese prima dell’articolo di Web-News 24. Il Fatto Quotidaino chiaramente non è il più celebre Fatto Quotidiano, ed è anch’esso nella nostra lista nera in quanto testata “satirica” anche se, come potrete facilmente evincere, l’articolo in questione di satirico ha ben poco. A meno che non si tratti di un esperimento sociologico atto a scoprire quante e quali persone ci sarebbero cascate, ma anche in quel caso l’intento satirico è comunque abbastanza nebuloso.

Nel dubbio, vi invitiamo a verificare sempre e comunque, e vi lasciamo con… un daino!

6286650786_9bed179079_b

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News