BUFALA Renzi : Se vince il no so io cosa fare agli italiani… sentite cosa dice !! – bufale.net

di Shadow Ranger |

BUFALA Renzi : Se vince il no so io cosa fare agli italiani… sentite cosa dice !! – bufale.net Bufale.net

renzishockAncora una volta ci viene chiesta verifica di una notizia del portale Last-Webs, connesso alla pagina social Italiani Compatti e, ancora una volta, riscontriamo una bufala nata su un diverso portale e riproposta.

Come in passato Last-Webs (ed anche odiernamente, mediante la sua pagina social) aveva deciso di redistribuire la bufala del PM Lingabbio ed Agnese Landini e la burla di Lercio della Kyenge che promuove il consumo di cani e gatti anche adesso decide di ripescare da altri siti-beffa un meme asceso consegnandolo al pubblico senza alcuna precisazione della sua natura artefatta, lasciando il dubbio virale di una inesistente veridicità. Ma ora passiamo alla “notizia”:

Se vince il no Matteo Renzi ha annunciato vendetta,guardate che porcata si è inventato stavolta,come facciamo a votare no con questi ricatti.

Ecco un’altra porcata che il Governo Renzi sta portando avanti nella speranza di far spaventare gli italiani e quindi fargli votare sì, poco fa ha annunciato che se dovesse vincere il no il governo abbasserà le pensioni a €200 indipendentemente da chi ha lavorato di più e chi ha lavorato di meno, dunque se una persona ha lavorato 40 anni prenderà €200 di pensione se una persona ha lavorato un giorno prenderà sempre €200 di pensione una cosa altamente schifosa.

Purtroppo il premier sta facendo di tutto perché non vuole andare a casa ma è sempre più alto il grido di onestà che si alza dalle piazze quando il Movimento 5 Stelle va a parlare alle persone da sopra i palchi sulle piazze.

Ormai loro lo sanno che hanno pochissimo tempo sono consapevoli che vincerà il no ma stanno cercando in tutti i modi di far cambiare idea agli italiani anche con modi e maniere alquanto discutibile.

Non possiamo permettere tutto ciò noi siamo cittadini liberi è da cittadini liberi dobbiamo fare la nostra scelta al referendum nessuno ci può minacciare o nessuno ci può obbligare a fare una scelta diversa di quello che vogliamo fare noi, quindi noi restiamo dell’idea di votare no,poi con il premier Renzi ne riparliamo.

Speriamo che quanto prima Renzi se ne vado a casa e lascio quella poltrona che sta occupando abusivamente ormai da troppo tempo,

queste cose sono vergognose mi sa che aveva ragione Berlusconi quando diceva che stiamo entrando in un regime dal quale sarà difficile uscire, meno male che il Movimento 5 Stelle lotta giorno e notte per riportare un po’ di onestà è un po’ di dignità al popolo italiano.

L’italiano volutamente incerto e “confidenziale”, la minaccia oltraggiosa quanto assolutamente insensata ed impossibile di abbassare tutte le pensioni a duecento euro, il motteggio degli stilemi tipici della politica denunciano chiaramente l’origine bufalesca dell’articolo, la cui fonte, notizielive24h, si palesa essere l’ennesimo portale bait.

Ma, naturalmente, nel mondo delle bufale, non è la veridicità ad interessare.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News