BUFALA Massimo Boldi interpreterà Berlusconi nel prossimo film di Sorrentino – bufale.net

di Shadow Ranger |

BUFALA Massimo Boldi interpreterà Berlusconi nel prossimo film di Sorrentino – bufale.net Bufale.net

boldiberlusconiDa un lato abbiamo Massimo Boldi, famoso attore comico il cui volto ha rallegrato gli Italiani più e più volte sul grande e piccolo schermo, contribuendo a creare l’epopea del Cinepanettone, il film comico, senza troppe pretese, per tutta la famiglia ad allietare le ferie degli Italiani negli anni del Nuovo Miracolo Italiano.

Dall’altro Silvio Berlusconi, politico, imprenditore, più volte Presidente del Consiglio

In mezzo, un insistente rumore di fondo, nominato verità ad acclamazione del Popolo della Rete. Un rumor, riportato con la dovuta formula dubitativa da fonti come MyMovies ed il Fatto Quotidiano, che vedeva Massimo Boldi come futuro interprete di un film sulla vita di Silvio Berlusconi.

Riporta MyMovies:

Dopo aver presentato con successo la serie tv The Young Pope alla Mostra del Cinema di Venezia, il regista premio Oscar Paolo Sorrentino ha annunciato il suo prossimo lungometraggio, Loro, che sarà dedicato alla figura di Silvio Berlusconi.

Secondo alcune indiscrezioni, ad interpretare i panni del protagonista ci sarà Massimo Boldi, per la seconda volta in un ruolo drammatico al cinema (la prima fu in Festival di Pupi Avati).

Sorrentino ha già diretto un film dedicato ad una figura politica importante del nostro paese, Il divo, interpretato da Toni Servillo nel 2008. Con Loro racconterà l’ascesa di Silvio Berlusconi. Le riprese dovrebbero iniziare nel 2017.

E secondo il Fatto Quotidiano:

Ciao Cipollino. A 71 anni per Massimo Boldi potrebbe essere arrivata l’ora della seconda svolta d’autore dopo Festival di Avati: secondo alcuni rumors diffusi di queste ore, potrebbe essere proprio l’attore di Luino ad indossare i panni di Silvio Berlusconi in Loro, il film di Paolo Sorrentino. Molto amico dell’ex premier, al momento Boldi è impegnato con Anna Tatangelo nelle riprese di Natale al Sud.

La notizia circolava da qualche giorno e il nome di Boldi era diventato Google trend. In serata dall’entourage del regista premio Oscar, che ha diretto tra gli altri Toni Servillo Sean Penne e Michael Caine, è arriva la smentita apparsa sul sito di Repubblica. La pellicola è ancora in fase di scrittura e non sono stati presi in considerazioni attori per interpretare l’ex Cavaliere.

Da parte sua però Boldi si sentirebbe pronto. “Se è vero che io interpreterò Berlusconi nel prossimo film di Paolo Sorrentino? È una notizia che ho letto anche io. Lo farei sicuramente, Sorrentino è un premio Oscar – dice l’attore a Un giorno da pecora – sarebbe un onore lavorare con lui. Per il momento dico no comment, non posso dire niente perché non so ancora: staremo a vedere”.

Ma purtroppo per l’entusiasta Massimo Boldi, per i Google Trend alle stelle e per il forte entusiasmo del Popolo della Rete, di cui le due testate hanno raccolto gli umori ed i desideri, questo film non s’ha da fare: non con Massimo Boldi, almeno.

Infatti in giornata fonti vicine a Paolo Sorrentino sono intervenute con gli intervistatori di Wired per porre un freno ai bollenti entusiasmi della Rete. La notizia è una bufala, allo stato attuale:

La notizia che da qualche giorno gira in rete e vorrebbe Massimo Boldi nei panni di Silvio Berlusconi nel prossimo film di Paolo Sorrentino intitolato Loro, è falsa. Fonti vicine al regista smentiscono direttamente a Wired, precisando che il processo di scrittura della pellicola sarebbe nelle primissime fasi e non sarebbe dunque ben chiaro da dove sia partita la voce dell’ingaggio.

Paolo Sorrentino, fresco del successo di critica della sua serie tv prodotta da Hbo, Sky e Canal+ The Young Pope, ha recentemente dichiarato di essere al lavoro sul film basato sul Cavaliere. Non ci sono dettagli su chi interpreterà l’ex premier: in ogni caso, purtroppo o per fortuna, al momento non sembra si tratterà di Boldi. 

Loro non ha ancora una data d’uscita. 

Precisa ulteriormente la Repubblica:

Dall’entourage del regista premio Oscar arriva la smentita: il film è ancora in fase di scrittura e non sono stati presi in considerazioni attori per interpretare l’ex Cavaliere.

All’entourage non sarà chiaro come questo rumor sia nato e sia cresciuto, ma noi un’idea ce la siamo fatta.

Sono sogni, ed i sogni son desideri chiusi in fondo al cuor, cantava Cenerentola. Se il Popolo della Rete desidera che Massimo Boldi abbia il suo secondo ruolo drammatico diventando un passato Presidente del Consiglio, ecco che il rumor si materializza, sempre più forte.

Anche se, scherzi a parte un responsabile esiste: Angelo Zabaglio, scrittore, che per le penne di GQ ha rilasciato un’intervista sulla beffa e su come il desiderio di credervi abbia tenuto sotto scacco il web, nonostante lo stesso sia un recidivo della bufala autoconfessa.

Ma non si dolgano la blogosfera ed il popolo dei Social:

14358630_562773597260171_2884257871555714521_nA Massimo Boldi resta sempre il ruolo drammatico, attribuitogli dai viralizzatori, dell’eroico pompiere Robert Bristol, eroe immaginario dell’11 Settembre.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News