BUFALA La nuova tassa per i possessori di Schede Sim – Bufale.net

di David Tyto Puente |

bufala-tassa-schede-sim
Rendiamoci conto che un sito amatoriale, creato sulla piattaforma Blogspot.it, dal titolo “Fisco 24 ore” e con un solo articolo pubblicato sino ad oggi, viene preso troppo sul serio. Di che articolo parliamo? Ecco il titolo: “Renzi: Approvata la nuova tassa per i possessori di Schede Sim“.
Ecco il testo dell’articolo, il quale ha superato le 18 mila condivisioni:

Con il DDL 109/2015 è stata approvata la nuova tassa per tutti i possessori di sim card dal governo Renzi, applicata nonostante l’opposizione del Movimento 5 Stelle. La tassa di possesso sulle schede sim è una tassa di importo mensile fisso, pari a 3,50 euro per i privati e 7 euro per titolari di partita Iva (deducibile all’80%). La tassa rientra nel piano del governo di ridurre i debiti della pubblica amministrazione.La tassa avrà effetto a partire dal 1 Novembre 2015 e verrà decurtata dalle compagnie telefoniche direttamente dal credito residuo o dai piani di abbonamento, che a loro volta dovranno versare il credito all’erario ogni 16 del mese. entusiasta, il ministro dello sviluppo economico Federica Guidi, ha affermato:” Questa tassa fortemente discussa è la prova dell’impegno del governo a pagare i debiti della pubblica amministrazione, anzi non comprendo le inutili critiche da parte dell’opposizione. Questa tassa è stata fortemente voluta anche dal Parlamento Europeo che ha recentemente ribadito la legittimità della stessa.”
Sono esentate dal pagamento di questa tassa solo le:

  • persone con riconoscimento dell’invalidità civile;
  • persone riconosciute sorde o sordomute;
  • persone riconosciute “cieche assolute”.

La cosa più intelligente da fare è consultare il contenuto del DDL 109/2015, il quale riporta la seguente descrizione:

Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 21 maggio 2015, n. 65, recante disposizioni urgenti in materia di pensioni, di ammortizzatori sociali e di garanzie TFR. (15G00123) (GU n.166 del 20-7-2015 )

Il sito Fscoetasse.com riporta una sintesi dei contenuti della legge, ma nessun articolo riguarda la telefonia.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News