BUFALA Il Presidente eletto Donald Trump dice che la Terra è piatta – bufale.net

di Shadow Ranger |

trumpterrapiattaÈ stato da poco eletto il 45mo Presidente degli Stati Uniti d’America. Donald Trump, il Presidente-Tycoon è attualmente pronto ad assumere la guida dell’unica Superpotenza mondiale rimasta, ed è una persona estrosa e sempre al centro della cronaca. Politico, imprenditore e chiacchieratissimo, non c’è alcuna sorpresa nel fatto che in pochi giorni dalle sue elezioni sia diventato centro di bufale di ogni genere.

Abbiamo già visto come dal collage di un episodio del 2000 della nota serie televisiva Simpson dove una gag testuale descriveva un disastroso mandato Trump ed un episodio del 2015 in cui la campagna elettorale veniva vivacemente descritta sia stato costruito ad arte un falso episodio in cui la campagna elettorale veniva descritta sin dal 2015 con la vittoria di Trump ed abbiamo altresì visto blog e media affrettarsi a riconoscere, in un raro caso di Pareidolia Videoludica, il Presidente Eletto in un Pokémon dalle fattezze di una mangusta irritabile e gelosa della propria tana.

Adesso siamo arrivati alla menzione, nelle nostre comunicazioni di un link della CNN che dimostra che Donald Trump crede nella Terra Piatta.

Secondo il presunto sito della CNN Donald Trump avrebbe dichiarato via Twitter:

“I fly a lot, and I mean a lot. No one flies more than me. Listen, I own a jet. I own a 757, beautiful plane, it’s the best plane! If the world were round, believe me, I would know!”

“Io volo un sacco: intendo, un sacco. Nessuno vola più di me. Ascoltate, io ho un jet, io ho un 757, un aereo bellissimo, il migliore! Se il mondo fosse tondo, credetemi, lo saprei!”

Ed il presunto giornalista della CNN si lancia anche nello sciorinare diversi screenshot di messaggi twitter cancellati in cui Donald Trump cita passi biblici per avvalorare il suo presunto assunto.

L’unico problema è che è tutto una bufala colossale.

La storia è infatti arrivata su una community di Terrapiattisti (persone che, davvero, credono che la Terra sia un disco sospeso nello spazio), i quali, nella sezione commenti hanno fatto un lavoro decisamente migliore di molti condivisori italiani identificando il messaggio in un pezzo di satira in stile Lercio contro di loro.

Il presunto sito della CNN è in realtà la Carla’s Nice Nunnery, il Simpatico Convento di Carla, un sito burla che, esattamente come portali come il Fatto Quotidaino e Libero Giornale si impossessano di nomi ben più famosi storpiandoli appena per ingenerare confusione nei commentatori frettolosi, ha deciso di adottare forme semplificate dei marchi e dei loghi CNN e darsi un nome che, abbreviato, suoni come quello dell’agenzia di informazione Statunitense.

Del resto, basta leggere nell’elenco dei collaboratori il giornalista Jimmy Rustling (dall’espressione gergle “Rustling my Jimmies”, ovvero “Rompermi le scatole”) autore della turpe storia di poliziotto tossicodipendente coinvolto in un incidente con una mascotte a forma di delfino contro la masturbazione per capire come la Carla’s Nice Nunnery sia un sito-burla.

Ciò non ha impedito alla beffa di incarnarsi in nuove forme, atte a generare maggiore confusione: ad esempio i portali satirici Political Garbage Chute (“L’immondezzaio della Politica”, volendo azzardare una traduzione libera che ne conservi il senso, che come tagline ha Noi ridiamo dei politici e non con loro) e Nevada County Scooper espandono la bufala in una picaresca narrazione in cui Trump avrebbe convertito il suo famoso slogan “Make America great again” (“Facciamo in modo che l’America torni grande”) in “Make Earth Flat Again” (“Facciamo in modo che la Terra torni piatta”), evento avvenuto nella città immaginaria di “San Naranja Estupida”, che si traduce, ovviamente in Santa Arancia stupida, come a voler deridere chi ha diffuso la beffa.

Per la cronaca, in futuro vi ricordiamo che il vero sito della cnn è edition.cnn.com (raggiungibile anche da www.cnn.com), mentre la Carla’s Nice Nunnery risponde a cnn.com.de.

Screenshot 2016-11-12 14.12.01 Screenshot 2016-11-12 14.12.11Potrete vedere nelle due immagini in alto come appaiono i due siti nelle loro intestazioni e nella barra dell’indirizzo: il primo è il vero sito della CNN, il secondo è Carla’s Nice Nunnery.

Dovete, insomma, continuare a verificare. #ioverifico è importante.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News