BUFALA – “Fuori gli Italiani dall’Italia”: il 30 Giugno scendono in piazza i Rom per difendere i loro diritti – bufale.net

di David Tyto Puente |

BUFALA – “Fuori gli Italiani dall’Italia”: il 30 Giugno scendono in piazza i Rom per difendere i loro diritti – bufale.net Bufale.net

format2

E’ stata approvata dalla prefettura di Roma la manifestazione indetta dal C.D.R. (Comitato per i Diritti dei Rom) che si terrà il 30 Giugno a Roma. Partirà da Piazza della Repubblica e sfilerà per le vie del centro per concludersi a Piazza Venezia.
Lo slogan della manifestazione sarà “Fuori gli Italiani dall’Italia“, messaggio provocatorio con l’intento di sensibilizzare tutti coloro che ancora nel 2014 si rifiutano di accettare la menzogna dell’integrazione razziale.
Parla Zlatan il capo degli zingari di Roma: “Il 30 scendiamo in piazza per rivendicare i nostri diritti, se gli Italiani non hanno ancora capito che davanti agli occhi di Dio siamo tutti uguali, che se ne vadano

è una BUFALA COLOSSALE..
Questa è la bufala 2.0 della presunta “sfilata dell’orgoglio Zingaro“, o “Rom pride“, del 21 giugno 2014. La nuova “sfilata” ora sarebbe il 30 giugno e lo slogan reciterebbe “Fuori gli Italiani dall’Italia“. Scusate, ma siamo davvero caduti nel ridicolo.

Sono andato nel loro sito a leggere l’articolo e, sorpresa mia, hanno fatto in modo che non si possa fare copia e incolla dei loro testi, molto probabilmente per evitare che la gente vada a copiare ed effettuare ricerche per sbufalare la notizia (Peccato per loro che sono in grado di evitare questi blocchi).
Non ho trovato nulla a riguardo una manifestazione Rom a Roma, così come non ho trovato alcun evento che portasse lo slogan “Fuori gli italiani dall’Italia” tranne, appunto, quello riportato sul sito del Corriere del Corsaro.
A Roma ci sarà solo un’assemblea plenaria dei “nomadi(di cui avevamo già parlato), dove 250 delegati provenienti da tutta Italia voteranno il programma di “liberazione della popolazione dal razzismo“, dove è stato invitato anche il sindaco Marino (da qui possiamo immaginare la strumentalizzazione politica dell’evento). Che senso avrebbe fare una sfilata contro gli italiani se fanno un’assemblea contro il razzismo? E’ un contro senso. Ripeto, è la versione 2.0 della precedente presunta “sfilata dell’orgoglio Rom”.

E’ l’ennesima bufala. Qualcuno potrebbe dire che il Corriere del Corsaro è satirico, tuttavia con questi articoli si presenta palesemente xenofobo e istigatore di un profondissimo razzismo. Tutto per generare visite e ricevere soldi dalla pubblicità.
L’articolo sul Corriere del Corsaro è fresco fresco, di appena una ventina d’ore fa, eppure è stato condiviso da oltre 2400 persone. Potete immaginare i loro commenti. Ne parlavo qualche giorno fa, in merito all’istigazione al razzismo.
Li riporto qua sotto



Del resto se questi pubblicano articoli dove dichiarano che “Flavia Vento è la donna più intelligente del mondo secondo uno studio americano“… dovrebbe scattare un minimo di dubbio.

Fonte: articolo originale.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News