BUFALA Flagellazioni sciite ad Atlanta – bufale.net

di Shadow Ranger |

BUFALA Flagellazioni sciite ad Atlanta – bufale.net Bufale.net

ASHURACi è stata segnalata la notizia, condita da immagini sanguinolente che, in virtù della nostra politica interna (ostile ai “link shock” ed all’uso di immagini truculente e brutali per attirare l’attenzione), non vi mostreremo, secondo cui ci sarebbero delle non meglio precisate flagellazioni sciite ad Atlanta (in Georgia, USA), dove anche bambini sarebbero stati sottoposti a tagli rituali sulla fronte.
Il rito di cui si parla è la celebrazione Islamica dell’Ashura, una celebrazione mutevole ed osservata in modi diversi a seconda del luogo e della tradizione della comunità di provenienza.
In Nordafrica l’Ashura è una specie di giocoso incrocio tra i nostri Carnevale ed Halloween, dove gli adulti organizzano feste e danze carnascialesche ed i bambini, mascherati, sono incoraggiati ad andare in giro casa per casa per ricevere frittelle e dolcetti speciali, cucinati solo una volta l’anno.
Nelle regioni di osservanza Sciita invece l’Ashura si presenta nelle forme descritte, con flagellazioni luttuose.
Ma nè la prima, né la seconda forma si sono mai verificate nella città di Atlanta.
La bufala nasce da un articolo pubblicato su una pagina facente capo al Tea Party Americano, ricondivisa e ritradotta pedissequamente in breve tempo:

The hideous bloody scene you’re seeing isn’t taking place in Pakistan or Afghanistan. It’s happening in Atlanta.
L’orribile, sanguinolenta scena che state vedendo non sta accadendo in Pakistan o in Afganistan. Avviene ad Atlanta.
And, as Creeping Sharia points out, this is being carried out by “Muslims from an ACLU / DOJ state-sanctioned mosque”
E, come Creeping Sharia evidenzia, sta accadendo da “Musulmani in una Moschea autorizzata dallo Stato.
It’s happening in Atlanta, Georgia, where Shiite Muslim settlers are commemorating Ashura, a Muslim festival marking the death of Caliph Hussein bin Ali, a grandson of Mohammed, who feuded with another Caliph who was Mohammed’s nephew by marriage. Hussein Ali’s death was a pivotal moment in the rise of Shiite Islam and its feud with Sunni Islam.
Accade ad Atlanta, Georgia, dove i Musulmani Sciiti commemorano l’Ashura, una festa Musulmana che commemora la morte del Califfo Hussein bin Alì, un nipote di Maometto, che combatté una faida con un altro Califfo, nipote acquisito di Maometto. La morte di Hussein Alì fu un punto focale nell’ascesa del rito di osservanza Sciita e la sua faida col rito Islamico Sunnita.

Ciò che rende la notizia una autentica bufala è che, come sollevato da snopes.com, in realtà quelle immagini e quei filmati si riferivano ad eventi accaduti davvero all’estero: nella fattispecie a Mombai, in India.
Fotografie e filmati sono presi infatti di peso da un articolo del Daily Mail del 3 Novembre, cui vi rimandiamo senza riportare su questa pagina le immagini, in quanto sanguinolente e contrarie alla nostra politica interna.
L’errore nasce dal fatto che la Moschea interessata, effettivamente, ha commemorato l’Ashura in un modo abbastanza moderno… pubblicando sulle proprie pagine social filmati di repertorio raffiguranti l’Ashura nella sua forma Sciita, di modo che fossero visibili ai frequentatori ufficiali del sito.

The geographic confusion may have stemmed from the fact that a mosque in Atlanta did upload footage from an Ashura observance on 5 November 2014, but the observance shown in that video did not take place in Atlanta.
La confusione geografica nasce dal fatto che una moschea ad Atlanta ha messo online il filmato di una celebrazione dell’Ashura il 5 Novembre 2014, ma il rito svoltosi in quell’occasione non si è tenuto ad Atlanta.

La notizia, pertanto, è una bufala.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News