BUFALA E TRUFFA Buono McDonald’s di 50 euro su WhatsApp per i 50 anni del Big Mac

di Redazione Bufale |

Buono McDonald's
BUFALA E TRUFFA Buono McDonald’s di 50 euro su WhatsApp per i 50 anni del Big Mac Bufale.net

Sta circolando oggi 18 ottobre un messaggio WhatsApp, con il quale gli utenti vengono invitati a riscattare un buono McDonald’s pari a 50 euro per festeggiare i 50 anni del Big Mac. Come sempre, la catena che si sta diffondendo a macchia d’olio tramite l’app di messaggistica invita l’utente finale a cliccare su un link, ma la pagina di atterraggio non ci porterà ad alcuna landing page della nota catena americana. Insomma, non ci vuole un genio per capire che siamo al cospetto sia di una bufala, sia di una potenziale truffa.

Già, perché quella del buono McDonald’s rientra tra le iniziative concepite da hacker per ottenere dati sensibili delle vittime che ci cascano, se non addirittura quelli della carta di credito. Fate dunque molta attenzione, perché il questionario banale che vi sarà sottoposto qualora abbiate seguito il link fraudolento non vi porterà a conquistare il buono di 50 euro per festeggiare i 50 anni del Big Mac. Del resto, sul sito di McDonald’s non c’è alcun riferimento ad una campagna di questo tipo.

Buono McDonald's
Buono McDonald’s

Ricordate, come vi consigliamo sempre, di avvisare coloro che invieranno questo messaggio che non esiste alcun buono McDonald’s e che con ogni probabilità potrebbero essere stati vittima di un attacco hacker. Già, perché completando il suddetto questionario, si invierà il messaggio virale in automatico ed in modo inconsapevole a tutti i contatti presenti in rubrica.

Quella del falso buono McDonald’s non rappresenta certo una novità per quanto concerne il mondo delle truffe che prendono spunto da app come WhatsApp, se pensiamo che poche settimane fa su queste pagine abbiamo trattato un caso analogo a proposito di Lidl e Conad (qui il nostro articolo di fine settembre). L’occasione è utile per far presente a tutti che questi grossi marchi non hanno mai diffuso e non diffonderanno mai codici sconto nelle modalità che potete osservare attraverso questi messaggi, come quelli trapelati oggi 18 ottobre.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News