BUFALA e ACCHIAPPALIKE È morto Valentino Rossi. Tragico incidente nella notte – Bufale.net

di David Tyto Puente |

BUFALA e ACCHIAPPALIKE È morto Valentino Rossi. Tragico incidente nella notte – Bufale.net Bufale.net

bufala-acchiappalike-valentino-rossi-morto
Strano ma vero, ma si torna a parlare di Valentino Rossi dopo la smentita della sua falsa morte diffusa lo scorso settembre 2014. Passato un po di tempo, ecco un sito che rilancia il fattaccio.
Valentino Rossi morto? Una seconda falsa morte pubblicata stavolta dal sito Ultimaora24.it nella giornata di ieri, 16 febbraio 2015, con un articolo dal titolo “È morto Valentino Rossi. Tragico incidente nella notte“.
L’articolo ha del ridicolo, visto i contenuti:

Notizia di poche ore fa .
Il pluricampione delle 2 ruote, Valentino rossi , è rimasto vittima di un tragico incidente autostradale .
Sembra che a causare l’incidente, sia stato l’attraversamento di un’animale non identificato . Il pluricampione per evitare l’animale , ha sbandato con l’auto andandosi a schiantare nella corsia opposta contro un’auto che sopraggiungeva a forte velocità .
Nell’incidente ha perso la vita anche un 47 di mirabilandia, oltre che un 90 enne residente a disneyland . Si attendono ulteriori sviluppi .

Insomma, mancava solo citare Paperino e Pluto.
Vista l’esperienza con Disgrazie.it, è sempre utile riportare uno screen con tanto di url in chiaro.
screen-ultimaora24
 
Proprio mentre preparavamo lo screen, nel sito Ultimaora24.it appare un popup con l’invito di mettere “mi piace” ad una pagina Facebook. Andando a chiudere notiamo qualcosa di strano: andando con il mouse sopra la “X” per chiudere il popup compare improvvisamente la scritta “mi piace”. Attenzione, se cliccate darete il vostro “like” a qualche pagina Facebook. Classico acchiappalike. 
screen-attenzione-ruba-mipiace
 
La pagina Facebook in questione è “Video in action”, con oltre 1 milione e 500 mila “mi piace”. Al suo interno vengono pubblicati articoli dai siti “Newsmaiviste.it“, “Newsmaiviste.net“, “il-mattino.it” e “Ultimaora24.it“, tutti dello stesso proprietario. Basta vedere i whois pubblici dei rispettivi siti:
video-in-action-siti-diffusi

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News