BUFALA Boldrini shock: togliere i Santi dal calendario – bufale.net

di Shadow Ranger |

BUFALA Boldrini shock: togliere i Santi dal calendario – bufale.net Bufale.net

bufala-boldrini

Vi abbiamo già più volte spiegato in passato qualè la formula per ottenere una “bufala di successo”: si prende un personaggio noto alla cronaca, gli si attribuisce un qualcosa di oltraggioso legato alle  tradizioni o altro tema caldo molto sentito e si raccoglie l’indignazione del “Popolo della Rete” sotto forma di likes, click e moneta sonante dei circuiti pubblicitari.

Ci sottopongono infatti la seguente notizia:

Sono incredibili le dichiarazioni della presidentessa della camera Laura boldrini rilasciate pochi minuti fa ad un intervista per la stampa straniera.

Dopo il crocefisso nelle scuole infatti, la lungimirante presidente ha proposto la rimozione di tutti i santi, con relative festività, per impedire che si verifichì in questo modo il fenomeno chiamato in gergo “dell’acqua planing”cioè il processo mediante il quale una cultura non riesce ad integrarsi in un nuovo stato perché viene “planata” via dalle altre tradizioni più antiche ed arroganti (come la religione cristiana in italia).

La proposta non è ancora naturalmente legge,ma sta scatenando in questi minuti cori di proteste da parte di tutti i partiti, in particolare il partito della Lega di Matteo Salvini. Il leader padano infatti afferma «La boldrini vuole la guerra,fate molto male a ridere. Al mio mulo non piace la gente che ride. Ha subito l’impressione che si rida di lui. Ma se mi promettete di chiedergli scusa, con un paio di calci in bocca ve la caverete».

La legge verrà discussa in senato ed eventualmente entrerà in vigore verso il 20 di sha’ban.

Ovviamente: una bufala.

Ed è evidente dal testo:  una “curiosa” formazione delle leggi alternativa basata sul solo passaggio in senato in un fantomatico  20 di sha’ban, ad evocare il Biblico Shabbat in una forma deformata,  il fenomeno dell’acqua planing  (il concetto per cui un’automobile su una strada bagnata dalla pioggia battente sia incapace di frenare con la stessa velocità con cui frenerebbe in condizioni ottimali a causa del velo d’acqua tra gomme ed asfalto) trasfigurato in una grottesca descrizione dell’incontro tra civiltà,  ed il leader della Lega Matteo Salvini trasformato anch’esso dall’anonimo bufalaro in un rozzo contadinotto dalla grammatica stentata, a dorso di mulo come il Dinamite Bla dei fumetti.

È evidente ormai che gli autori di bufale e memes ascesi (scherzi destinati a viralizzarsi e diventare bufale essi stessi)  non cercano neppure più la verosimiglianza nel testo che redigono, scrivendo contenuti ormai sempre più oltraggiosi e farseschi e capitalizzando sul fatto che basti una frettolosa condivisione, che per forza di cose comprende solo il titolo dell’articolo, a stimolare  click e likes della gente.

Persone che, in base ai commenti in calce al brano propostoci, sembrano inclini a credere sulla fiducia ad un articolo palesemente falso.

Screenshot 2016-04-14 01.51.44

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News