BUFALA Alessandro Di Battista ha querelato Ermes Maiolica – Bufale.net

di David Tyto Puente |

BUFALA Alessandro Di Battista ha querelato Ermes Maiolica – Bufale.net Bufale.net

falso-post-di-battista
La notizia era stata diffusa in alcune false pagine Facebook, come “Bufale Web” (una nostra vecchia conoscenza, che ricordiamo essere un fake), per poi finire anche nella pagina Facebook Noi che NON voteremo il Movimento Cinque Stelle:
pagine-cascate-bufala
La querela di Alessandro Di Battista? Ecco il presunto post diffuso in Rete:
di-battista-querela
Tutto falso! Oltre all’ovvio fotomontaggio, del post dove annuncerebbe la querella non vi è alcuna traccia ne sulla sua Pagina Facebook ne sul suo profilo personale. Abbiamo contattato direttamente Alessandro Di Battusta sulla faccenda, il quale ci ha risposto così:

Ciao. Con il massimo rispetto. Ci sono cose più importanti delle quali mi sto occupando. Credo che questo screen provenga da un profilo fake.

Facendo un rapido controllo degli orari, lo screen del presunto post di Di Battista è stato pubblicato per la prima volta nella bacheca del presunto querelato alle ore 12:07 di oggi lunedì 15 dicembre 2014. Alleghiamo lo screen e il simpatico scambio di commenti:
di-battista-pubblicazione-originale-ermes
 
Considerando l’ora del post sulla bacheca del presunto querelato e l’orario del presunto post di Alessandro Di Battista (“15 ore fa”), potremmo presumere che sia stato preso un post dalla pagina Facebook ufficiale del deputato del M5S (di domenica 14 dicembre 2014 alle ore 20:08) e modificato a dovere (fattibile anche senza l’ausilio di Photoshop per chi di Web se ne intende). Il numero di “mi piace” e il numero di “condivisioni” potrebbero ben starci con lo screen pubblicato con il presunto annuncio di querela.
Come funziona? Basta avere gli strumenti giusti di web editing (presenti anche in Google Chrome e Firefox) e si possono creare screen di post appositamente modificati. Divertitevi a trovare alcune piccole differenze 😀
originale-modificato-prova

 AGGIORNAMENTO ORE 21:17

L’autore della burla ha pubblicato poco fa un aggiornamento affermando che Di Battista ha ritirato la denuncia (inesistente) 😀
ermes-risponde

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News