Arrivato l’esito autopsia sul medico morto a Mantova dopo il vaccino: la nota ufficiale

di Redazione Bufale |

medico morto
Arrivato l’esito autopsia sul medico morto a Mantova dopo il vaccino: la nota ufficiale Bufale.net

Ci sono finalmente informazioni ufficiali a proposito del medico morto a Mantova dopo la somministrazione del vaccino Covid di Pfizer. Come vi abbiamo anticipato nella giornata di ieri, il risultato dell’autopsia era atteso oggi e alla fine così è stato, confermando tra le altre cose la strada della prudenza che avevamo suggerito a tutti con il nostro primo articolo. Occorre partire dal presupposto che, vista la delicatezza della situazione, l’esame è stato molto approfondito ed ha richiesto praticamente un giorno prima di darci risposte concrete.

Cosa dice l’autopsia sul medico morto a Mantova dopo il vaccino

A differenza di quanto avvenuto con il caso dell’infermiera portoghese, il cui decesso è stato dimostrato non essere correlato al prodotto Pfizer che le era stato somministrato in precedenza, qui abbiamo elementi più concreti sui quali ragionare. Qualora vi stiate ponendo domande sul risultato dell’autopsia effettuata sul medico morto a Mantova dopo il vaccino Covid, bisogna prendere atto della comunicazione ufficiale che ci è arrivata direttamente dall’Asst di Mantova.

Come potete notare attraverso il link appena riportato, la questione del medico morto a Mantova dopo il vaccino Covid viene associata in modo assai evidente alle patologie preesistenti per l’uomo. Tra l’altro, “aggravate da fatto acuto cardiaco”. Questione che abbiamo già preso in esame ieri, quando abbiamo insistito nell’invitare tutti alla prudenza considerando sia l’età del deceduto (64 anni), sia la sua storia clinica. Insomma, rispetto alla vicenda dell’infermiera portoghese o di un altro dottore negli Stati Uniti, qui avevamo già indizi abbastanza chiari.

Dunque, l’autopsia sul medico morto non ha fatto emergere alcun elemento in grado di ricondurre il decesso a una delle condizioni descritte in letteratura. Almeno per quanto riguarda i casi di reazioni avverse alla recente somministrazione del prodotto Pfizer. Alla luce delle illazioni nate dopo il vaccino Covid, si tratta di una presa di posizione fondamentale sulla vicenda che ha fatto perdere uno stimato collega ai medici di Mantova.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News