Arriva in Commissione Affari Costituzionali norma per chiedere spiegazione delle leggi

di Shadow Ranger |

Arriva in Commissione Affari Costituzionali norma per chiedere spiegazione delle leggi Bufale.net

Arriva in Commissione Affari Costituzionali norma per chiedere spiegazione delle leggi è la notizia del momento.

Siamo tutti d’accordo che viviamo in tempi difficili, dove l’analfabetismo funzionale nel senso più puro è rampante. Molti di coloro astrattamente in grado di leggere un testo non sono in grado di capirne il significato.

E tra quelli che non sono in grado di capirne il significato, molti rifiutano pervicacemente e trattano con sospetto chi è formato per farlo.

Si moltiplicano anche sulla nostre pagine bizzarre esternazioni di persone convinte delle teorie antiscientifiche più assurde pronte a imporre ai medici firme su documenti di dubbia utilità. Come anche gli studi professionali sono sempre più pieni di persone convinte di avere l’interpretazione “migliore” della norma o del principio tecnico, e pronte a confrontare la loro ignoranza col sapere altrui.

Aggiungiamo il fatto che in piena pandemia praticamente ogni singolo utente della Rete aveva una sua personale idea di come applicare i DPCMe la formulazione tecnica della norma non aiutava.

In questo clima si inserisce la Proposta di legge 2731.

Arriva in Commissione Affari Costituzionali norma per chiedere spiegazione delle leggi

Come ci ricorda il Post

sette deputati – 4 del Movimento 5 Stelle, uno a testa da Partito Democratico, Fratelli d’Italia e Forza Italia – hanno proposto di istituire un «comitato di esperti di materie giuridiche, di linguistica e di comunicazione», in capo alla presidenza del Consiglio, che abbia il compito di sintetizzare in un linguaggio chiaro e comprensibile ogni legge che finisce sulla Gazzetta Ufficiale, cioè il testo che contiene tutte le norme approvate in via definitiva.

Il senso sarebbe avere in Parlamento, ma anche su Normattiva e Gazzetta Ufficiale, una sinossi “a prova di cittadino medio” che sia di ausilio alla divulgazione delle norme.

Non è chiaro se e quando avverrà la discussione: azzardiamo che nel frattempo esistono ancora studi legali e professionali, e che i nostri amici di La Legge per Tutti continueranno la loro opera di divulgazione.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News