NOTIZIA VERA E PRECISAZIONI Approvato bonus da 500 euro anche a extracomunitari: 15 milioni di euro

di Bruce McFrank |

NOTIZIA VERA E PRECISAZIONI Approvato bonus da 500 euro anche a extracomunitari: 15 milioni di euro Bufale.net

notizia veraCi segnalano questa notizia, pubblicata da notixweb in data 26 maggio 2016.

Si estende anche ai giovani extracomunitari con permesso di soggiorno, quelli che compiono 18 anni nel 2016, il bonus da 500 euro per acquisti culturali voluto dal governo Renzi e approvato in via definitiva dalla Camera con 268 voti a favore, 121 contrari e solo 9 astenuti.

Tra i motivi del ripensamento del governo, l’intervento del monsignor Nunzio Galantino, segretario generale della Cei, che aveva definito l’esclusione degli extracomunitari “un bruttissimo segnale” che non favoriva l’integrazione. “Con il Decreto Scuola approvato alla Camera – ha evidenziato la senatrice Francesca Puglisi, responsabile scuola del Partito Democratico – abbiamo dimostrato che non ci sarà nessun taglio nella scuola. Ma solo investimenti”.

Per quanto riguarda invece la norma sul bonus agli extracomunitari “pensiamo sia davvero importante per il Paese, un messaggio meraviglioso. Per essere cittadini occorre poter avere uguali opportunità di entrare in un museo, andare a vedere un film, comprarsi un libro e usufruire dell’immenso patrimonio culturale”.

Nella legge di Stabilità erano già stati stanziati 290 milioni di euro per la card da destinare ai 570.959 giovani che compirà 18 anni nel 2016. A questi si aggiungono ora 30.000 extracomunitari per un ulteriore esborso pari a 15 milioni di euro.

In data 25 maggio 2016, Ansa ci conferma che la notizia è vera:

[…] si estende ai giovani immigrati con permesso di soggiorno che compiono 18 anni nel 2016 il bonus da 500 euro per acquisti culturali […]

Tuttavia, vanno fatte due importanti precisazioni.

La prima è un errore nell’articolo pubblicato da notixweb: il numero di deputati della Camera citato nel testo, tra favorevoli, contrari e astenuti, ammonta a 398. I deputati in Camera sono 630, quindi i conti non tornano.

La seconda è che i 500 € non potranno essere spesi liberamente, ma la scelta sarà vincolata dalle offerte che potranno trovare nella app tramite cui riceveranno i soldi, come potete leggere in questo articolo di Repubblica.

[…]

Il borsellino elettronico si asciugherà progressivamente ogni volta che i ragazzi faranno le loro scelte.

[…]

La scelta non sarà libera, ma vincolata alle offerte che troveranno sulle app

Per approfondire, potete consultare questo articolo pubblicato dal magazine controcampus.it

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News