ANALISI IN CORSO Un’anatra vive con un coltello nella testa, è corsa per trovarla e salvarla

di Elisa Frare |

ANALISI IN CORSO Un’anatra vive con un coltello nella testa, è corsa per trovarla e salvarla Bufale.net

La sezione La Zampa de La Stampa riporta:

Il Rspca South Australia ha lanciato un appello pubblico per trovare un’anatra fotografata nel Byethrne Park, a Naine. Il povero animale è stato infatti immortalato mentre nuova in un laghetto con un coltellino conficcato nel cranio.

Apparentemente, dalle testimonianze raccolte dai media locali, l’anatra sembra stia bene. Ma le sue condizioni potrebbero aggravarsi in qualunque momento: riuscire a catturarla significherebbe poterle rimuovere il coltello e curarla.

Per ora non si sa molto di più sull’accaduto, ma l’organizzazione per la protezione degli animali parla apertamente di «uno spaventoso e deliberato atto di crudeltà».
Nell’appello lanciato, l’ente chiede informazioni a eventuali testimoni e ricorda che «l’attuale legge sul benessere animale prevede pene per gli atti di crudeltà verso gli animali fino a quattro anni di reclusione e multe fino a 50mila dollari australiani (circa 34mila euro n.d.r.)».

Alcune persone hanno messo in dubbio la veridicità dell’immagine, ma la stessa Rspca ha risposto che la presenza dell’anatra in quelle condizioni è stata confermata da tre diversi testimoni e foto diverse sono state fornite da due diverse persone. Dunque l’ente ritiene la situazione più che reale, purtroppo.

La notizia è stata pubblicata dallo stesso canale Facebook della RSPCA South Australia (RSPCA sta per Royal Society for the Prevention of Cruelty to Animals) il primo maggio (archive.is):

Come riporta BuzzFeed News, sono state molte le persone che hanno accusato l’ente di aver pubblicato fotografie photoshoppate, ma l’RSPCA ha escluso si possa trattare di un falso:

RSPCA South Australia Hi all, we would like to highlight that the zoomed in image of the duck is a different photo, and the image has been flipped. Thank you for your concern.

e:

RSPCA South Australia RSPCA South Australia was contacted by three separate members of the public on Friday afternoon reporting a duck at Byethorne Park, Nairne, with a knife in its head. We received images from two different people. One of these people also made a report to police.

We have spoken to two of these reporters who witnessed the duck with the knife in its head and have no reason to believe the images are fake.

RSPCA South Australia takes every report of cruelty seriously and this incident is no different. RSPCA Inspectors are appealing for information about this incident which is being regarded as a deliberate act of cruelty. If you witnessed the incident or saw any unusual activity in Byethorne Park, Nairne, late last week, please contact RSPCA 24-hour cruelty hotline on 1300 4 777 22.

Qui una delle altre foto portate a testimonianza del fatto:

La notizia è stata riportata anche da Abc News, ma tutte le testate non hanno fatto altro che riportare esclusivamente l’appello dell’ente. Dati la qualità delle immagini, i dubbi giustamente sollevati e la mancanza di conferme istituzionali, preferiamo non sbilanciarci prima di ulteriori riscontri. Per ora nessun aggiornamento sulla salute del volatile.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News