ALLARMISMO Iran: temperature record sul Golfo Persico, sfiorati i 73 gradi – Bufale.net

di David Tyto Puente |

ALLARMISMO Iran: temperature record sul Golfo Persico, sfiorati i 73 gradi – Bufale.net Bufale.net

allarmismo-caldo-record-temperature-iran-75-gradi
In questi giorni sono usciti numerosi articoli riguardanti il caldo record registrato in Iran. Si parla addirittura di temperature che superano i 70 gradi nella zona di Bandar Mahshahr. Ecco alcuni titoli delle testate giornalistiche e agenzie:

Quelli più corretti, tra i sopra citati, sono quelli che specificano il tipo di temperatura: quella percepita.
Avete mai parlato di “afa”? Questa viene citata di fronte ad un alto valore dell’umidità relativa, il quale causa come risultato che il corpo umano soffre ulteriormente il caldo e percepisce temperature più alte rispetto a quelle segnate dal termometro.
Come viene misurata la temperatura percepita? Esistono differenti indici che la rilevano in modo diverso, come ad esempio l’indice di calore “Heat Index” o l’Humidex, ma in questo caso parleremo dell’indice chiamato “Summer Simmer Index“.
Il Summer Simmer Index è l’indice più recente (venne presentato nel gennaio del 2000 in California) e descrive le condizioni di stress da calore durante l’estate. È il risultato di 75 anni di studi svolti su modelli fisiologici e test umani presso l’Università del Kansans. Stiamo parlando di un indice testato fisiologicamente, sostenuto da leggi scientifiche ed è confermato da test soggettivi.
Per calcolare il Summer Simmer Index bisogna lavorare sempre con la temperatura in °F (Fahrenheit). Ecco la formula di conversione della temperatura in °C (Celsius, o “centigradi”) in °F:

Ta(°F) = Ta(°C) 9/5 + 32

Di seguito riportiamo la formula per calcolare il Summer Simmer Index (usando la temperatura in °F):

SSI = 1.98 (Ta – (0.55 – 0.0055 UR) (Ta – 58)) – 56.83

Andando a controllare la temperatura effettiva e il tasso di umidità nella zona di Bandar Mahshahr abbiamo i seguenti dati:
temperatura-umidita-bandar-mashahr
Guardiamo bene il grafico. I picchi di temperatura più alta registrata durante la giornata di oggi è di circa 43 °C. Di seguito i dati calcolati con il sistema “americano” (°F):
temperatura-f-umidita-bandar-mashahr
In questo caso abbiamo un picco di 109 °F. L’unico valore comune tra le due schede è il tasso di umidità: 75%.
Calcolando una temperatura di 109 °F e un tasso di umidità del 75% ricaviamo una temperatura percepita di 145 °F, ossia circa 63 °C.
Facendo un rapido calcolo, per raggiungere i circa 73 °C di temperatura percepita citata dai media, tenendo conto un tasso di umidità del 75% (manteniamolo per comodità), la temperatura effettiva doveva essere intorno ai 49 °C (circa 120 °F).

Conclusioni

La temperatura percepita è senz’altro molto alta anche adesso (abbiamo calcolato poco fa 145 °F) e nella scala di pericolosità del Summer Simmer Index è categorizzata come “estremamente caldo” (da 125 °F a 150 °F) e pericolosa per l’uomo (“Disagio massimo. Elevato pericolo di colpo di calore, soprattutto per le persone più deboli, gli anziani e anche i bambini più piccoli“).
Evitiamo eccessivi allarmismi. Visto quanto riportato possiamo dirvi con certezza che non si sta parlando di oltre 70 °C di temperatura effettiva.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News