ALLARMISMO Boom di bimbi iperattivi – Bufale.net

di David Tyto Puente |

ALLARMISMO Boom di bimbi iperattivi – Bufale.net Bufale.net

 
boom-bambini-iperattivi
Il tema dell’iperattività in età pediatrica è molto sentito e sotto osservazione da diversi anni. Già nel 2006 si parlava di un “boom” di questa sindrome a livello mondiale:

I primi segni sono già evidenti oggi. Ma sarà il prossimo futuro a registrare un boom di bambini con problemi neurologici. Primi su tutti deficit dell’attenzione e sindromi da iperattività. L’allarme è stato lanciato dagli psichiatri di tutto il mondo, riuniti in questi giorni a Toronto per il congresso dell’American Psychiatric Association.

Nel 2007 l’australiana Bond University scrisse un articolo, pubblicato dal British Medical Journal, in merito alla troppa facilità con la quale veniva diagnosticata la sindrome da deficit di attenzione e iperattività (Adhd). Gli autori dello studio avevano già consigliato i medici di analizzare il paziente per almeno dieci settimane e di valutare anche alcuni fattori come quelli legati ai problemi familiari. Sempre nel 2007, l’università della California di Berkeley ritenne che la sindrome Adhd sia il disturbo pediatrico più medicalizzato al mondo e che l’uso dei prodotti medici sia triplicato nel decennio 1993-2003.
Per quanto riguarda il nostro Paese, un recente studio condotto dai ricercatori dell’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri di Milano ha smentito i dati sulla sindrome da iperattività riportati dalla letteratura mondiale. Secondo i dati raccolti dal Registro Adhd della Regione Lombardia la prevalenza del disturbo è del 3,5 per mille, 15 volte inferiore a quella riportata come media mondiale (il 5,3% della popolazione in età compresa tra i 5 e i 17 anni).

In base a queste stime, i pazienti ADHD di età compresa tra i 5 e 17 anni che vivono in Regione Lombardia sarebbero circa 4200 (prevalenza: 3,51‰).

I dati dello studio sono consultabili sul sito Ricercaepratica.it dell’omonima rivista “Ricerca&Pratica”.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News