Albano Laziale, anziano malato chiede l’elemosina ma il governo italiano pensa allo Ius Soli

di Bufale.net Team |

Albano Laziale, anziano malato chiede l’elemosina ma il governo italiano pensa allo Ius Soli Bufale.net

L’immagine di un anziano immortalato dietro due persone che effettuano operazioni al Postamat è stata ripresa da StopCensura. Secondo gli autori, che riprendono la didascalia da un semplice post pubblicato da Angelo Cardullo del direttivo di Fratelli d’Italia di Albano Laziale, l’anziano starebbe chiedendo l’elemosina.

Scrive Angelo Cardullo:

Trovi sul web questa foto fatta pochi giorni fa davanti la posta di Albano Laziale, dove un anziano del luogo, con tutto l’ossigeno a tracollo, chiede l’elemosina. Ma non vi fate schifo da soli? Il Governo italiano sta pensando allo Ius Soli? Andatevene tutti a fare in c**o! Vi impediremo questa porcata e tra sei mesi vi toglieremo anche il nostro comune, scene del genere non voglio più vederle, quelle sono mani che hanno costruito la mia patria, la mia Italia, e per loro combatteremo. Prima gli italiani!

Sì, sappiamo che la storia raccontata è triste, terribile e che suscita rabbia. Il problema, però, è proprio questo: sulla base di quali dati oggettivi suscita rabbia? Chi pubblica la foto si limita, appunto, a pubblicare la foto e ad aggiungere la sua personale didascalia, ripresa solamente da siti già noti alla nostra black list. Non è tutto.

Dell’anziano non sappiamo nulla, né sulle sue condizioni di salute né se veramente sia un indigente costretto a chiedere l’elemosina. No, non lo sappiamo e quella didascalia non ci dà un’informazione. La posa che vediamo nella foto potrebbe essere casuale, una perfetta occasione per parlare di Ius Soli e dunque attaccare il governo italiano sul tema migranti. Il risultato è lo sfruttamento di una probabile tragedia personale per rafforzare la propria posizione politica. All’insaputa del diretto interessato.

Parliamo di nessuna fonte perché il post si presenta nella classica formula dell’immagine con didascalia di cui vi abbiamo illustrato le peculiarità in questa guida utile. Parliamo anche di acchiappaclick in quanto i finti portali di un’altrettanto finta informazione, nell’odio che dimostrano ogni giorno contro il popolo italiano, non fanno che divorare presunte disgrazie per foraggiare il pubblico, che vive sostanzialmente di una maldestra captatio malevolentiae.

Accettiamolo: nessuno sa chi sia l’anziano in foto né conosce la sua storia.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News