ACCHIAPPACLICK DISINFORMAZIONE “Ci dovete servire prima degli italiani!” -Risorse massacrano camerieri e titolare di paninoteca a Riccione – bufale.net

di Shadow Ranger |

ACCHIAPPACLICK DISINFORMAZIONE “Ci dovete servire prima degli italiani!” -Risorse massacrano camerieri e titolare di paninoteca a Riccione – bufale.net Bufale.net

Il rapporto tra l’Informazione e la cosiddetta Controinformazione è complesso. Da un lato la Controinformazione si arroga il ruolo di “raccontare cose che gli altri non dicono”. Dall’altro lato, i segreti che rivela, quando non sono vere e proprie bufale sono notizie date dalla stampa locale infiocchettate e ritoccate in modo da “pepare” la news, aggiungendo contenuti indinniati ed indinnianti per raggiungere lo scopo.

Noterete il testo proposto, annotato con la fonte originale

Durante il servizio di controllo straordinario del territorio finalizzato al contrasto di spaccio di sostanze stupefacenti ed i reati predatori in genere, gli operatori, sono intervenuti presso Viale Vespucci, dove sono stati segnalati due uomini che aggredivano il personale di un’attività commerciale lì presente.

Immediatamente intervenuti sul posto, gli agenti hanno accertato che due marocchini, poi arrestati, hanno preteso di essere serviti prima degli altri clienti in fila, senza voler pagare i due panini richiesti. Al rifiuto di dare loro i panini, uno dei due ha afferrato un dipendente per la maglia. Nonostante i vari tentativi di farlo desistere, l’altro marocchino ha colpito con un pugno sul viso il titolare dell’attività facendo cadere a terra mentre l’altro arresto prendeva uno sgabello di ferro presente ai tavoli esterni scagliandolo al suo indirizzo colpendo il muro retrostante.*
Il nipote intervenuto per far cessare quella condotta violenta è stato a sua volta aggredito, con una bottigliata che lo faceva cadere a terra per il dolore. I due dapprima allontanatasi, sono tornati presso quel locale minacciando il nipote “io ti ammazzo, pezzo di merda vieni qua pezzo di merda, ti mangio”.
Giunti sul posto, i poliziotti hanno quindi bloccato in sicurezza i due marocchini, del 1971 e del 1996, che dopo gli accertamenti in Questura sono stati arrestati per lesioni aggravate.

Notato niente?

Se pure l’etnia dei due è stata identificata, il fatto che siano “risorse”, il termine denigratorio usato da una certa area della Controinformazione politicamente orientata per deridere contemporanamente la loro opposizione e gli immigrati irregolari, l’articolo originale non precisa in alcuna parte se siano immigrati o meno.

Come l’affermazione contenuta nel titolo “Ci dovete servire prima degli italiani!” non viene riportata da alcuna parte.

Il viralizzatore ha semplicemente preso da un giornale locale una storia di profonda maleducazione che, giustamente, ha visto i responsabili sanzionati per i profili penali elle loro azioni aggiungendo un movente “razziale” utile per fomentare pubblica indinniazione.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News