TITOLO INUTILE Accecheremo gli occhi troppo invitanti – bufale.net

di Shadow Ranger |

TITOLO INUTILE Accecheremo gli occhi troppo invitanti – bufale.net Bufale.net

bufala
I nostri lettori ci segnalano questo articolo, dal titolo alquanto preoccupante “Acceccheremo gli occhi troppo invitanti”. Superato però il microshock dovuto ad un titolo che richiama usanze brutali e mutilazioni fisiche, il testo si presenta diverso, ancorché comunque condivisibile

Lo sceicco Motlab al Nabet, portavoce della polizia religiosa dell’Arabia Saudita ha annunciato tre giorni fa che il Comitato per la promozione della virtù e la prevenzione del vizio coprirà gli occhi di tutte le donne che sono ritenuti troppo “invitanti”.
“Gli uomini del comitato agiranno per costringere le donne a coprirsi gli occhi, soprattutto quelli invitanti”, ha detto. “Noi abbiamo il diritto di farlo.”
Quali sono gli occhi “invitanti”? A quanto pare “gli occhi scoperti con una bella forma e il trucco. O anche senza trucco, se sono belli.”

In tale forma, la notizia è confermata, ancorché degna di approfondimento.
Secondo il Daily Mail:

A spokesperson for Saudi Arabia’s Committee for the Promotion of Virtue and the Prevention of Vice, Sheikh Motlab al Nabet, said a proposal to enshrine the measure in law has been tabled.

Un portavoce per il Comitato Saudita per la Promozione della Virtù e la Prevenzione del Vizio, lo Sceicco Motlab al Nabet, ha dichiarato che una proposta per incartare la misura in norma di legge è stata messa in discussione.
Women in Saudi Arabia already have to wear a long black cloak, called an abaya, cover their hair and, in some regions, conceal their faces while in public.

Già attualmente le donne in Arabia Saudita devono indossare una lunga mantellina nera, chiamata “abaya”, coprire le mani, e, in alcune regioni, coprire i loro volti in pubblico.
If they do not, they face punishments including fines and public floggings.
Se ciò non avviene, rischiano punizioni che comprendono multe e frustate in pubblico.
One report on the Bikya Masr news website suggested the proposal was made after a member of the committee was attracted by a woman’s eyes as he walked along a street, provoking a fight.
Un rapporto del portale di notizie Bikya Masr ha suggerito che la proposta è stata fatta dopo che un membro del comitato è stato attratto dagli occhi di una donna mentre camminava lungo la strada, provocando una rissa.

Si tratta dunque di una proposta di legge, non già una legge. Ma anche così è evidente la presenza di doppi standard e repressione della donna da parte del Comitato Saudita per la Promozione della Virtù e Prevenzione del Vizio, che ricorda il Daily Mail è già stato oggetto in passato di numerose inchieste per le violazioni dei diritti civili derivanti dalla sua azione.
La notizia in sé, al netto di titoli atti a suscitare lo shock, è già idonea a legittimare quelle inchieste e sollevare la questione saudita.
 

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News