BUFALA Lecce: Parto Da RECORD Mondiale, Donna Da Alla Luce Bimbo di 15,8 kg. È GUINNESS! – bufale.net

BUFALA Lecce: Parto Da RECORD Mondiale, Donna Da Alla Luce Bimbo di 15,8 kg. È GUINNESS! – bufale.net

Alcune bufale sono l’equivalente di un vestito vecchio passato di mano in mano, di sorella in sorella, di cugina in cugina con pochi ritocchi per farlo sembrare ogni volta nuovo.

Quando così ci hanno passato la seguente notizia targata newsitalia24 sapevamo già dove saremmo andati a parare

Lecce: parto da record mondiale quello che è avvenuto nella giornata di ieri nel reparto di neonatologia dell’Ospedale Di Lecce. Una donna avrebbe dato alla luce un bambino da record. Il bimbo neonato, infatti, peserebbe ben 15,8 kg. È il parto naturale più ‘pesante’ mai registrato, e ci son volute ben 62 ore di travaglio per riuscire a dare alla luce una tale creatura.

La donna, Anna Maria Assunta, di 36 anni, nonostante l’enorme fatica e i lancinanti dolori, si è detta molto soddisfatta: “Sono sicuro che mio figlio sarà destinato a fare grandi cose. Metterlo al mondo è stata una tale fatica che, sono sicura, crescerlo non presenterà una tale difficoltà. Sicuramente farà grandi cose nella vita. Sono felice, e lo amo così com’è, gigante!”

Nel frattempo all’ospedale sarebbero arrivati dei dirigenti del famoso programma Guinness World Record, che starebbero accertandosi delle reali condizioni del bebé, per poterlo poi inserire nel famosissimo libro delle cose più sensazionali del mondo. Un parto simile era avvenuto anni fa in Calabria, dove però il peso non era arrivato oltre gli 11,6 kg(peso comunque notevole). Il nome del bambino è Luca, e anche se adesso non può capirlo, la sua nascita può essere tranquillamente definita un evento MIRACOLOSO!

CLICCA E CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO SULLA TUA BACHECA FACEBOOK!

Siamo di fronte al solito calco del Porfidoverso, una bufala pluririciclata che colpisce sull’amore per i bambini e l’istinto nazionalpopolare di città e paesi che vogliono credere a tutti i costi nel record.

Ci eravamo infatti imbattuti in questa bufala nel 2016, quando la madre del presunto bimbo del record era una fantomatica donna obesa di Perugia che aveva strappato il record ad una famiglia Zulu, bufala a sua volta ispirata ad un testo del primo luglio 2016 dove il bambino dei record era il figlio del famigerato Alvaro Porfido in persona, il titanico Federico Porfido in tutta la sua prorompente mole.

Si tratta in ogni caso di storielle imbastite intorno alla foto di Ademilton, nato il 18 Gennaio 2005 all’Albert Sabin Maternity Hospital di Salvador, a Nord-Est di Sao Paulo.

Il piccolo brasiliano una volta venuto al mondo pesava 8 chilogrammi ed è stato subito riconosciuto come il neonato più grande del Brasile da parte dell’Associazione Ginecologica Brasiliana.

Ed infine, usato in una infinità di bufale.