Giorgia Meloni smentisce l’incontro con gli studenti di Messina: cos’è successo

di Luca Mastinu |

precisazioni giorgia meloni studenti di messina mask
Giorgia Meloni smentisce l’incontro con gli studenti di Messina: cos’è successo Bufale.net

È delle ultime ore un caso che riguarda la leader di Fratelli D’Italia Giorgia Meloni e un Istituto Tecnico Economico di Messina. Parliamo di “caso” perché una circolare che annunciava l’incontro tra la leader del centro destra e gli studenti, con la presentazione del libro di Giorgia Meloni Io Sono Giorgia, è stata poi ritirata a seguito delle polemiche. Polemiche nate, soprattutto, perché agli studenti assenti all’incontro – fissato per il 25 maggio – sarebbero stati negati i crediti formativi. Andiamo nello specifico.

La prima circolare: “Presenze valide come ore di PCTO”

Il caso è stato riportato anche da RepubblicaOrizzonte Scuola e le principali testate nazionali. Giorgia Meloni avrebbe dovuto incontrare gli alunni dell’Istituto Tecnico Economico “Antonio Maria Jaci” il 25 maggio 2021 per presentare il suo ultimo libro Io Sono Giorgia.

La circolare dell’incontro è ancora presente sul sito ufficiale dell’Istituto indicata col n. 233. Notiamo, così come riportano Repubblica e le altre testate, l’incontro era stato promosso da FIDAPA (Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari). Notiamo ancora che oltre all’onorevole Giorgia Meloni all’incontro avrebbe partecipato anche l’onorevole Ella Bucalo, responsabile Scuola di Fratelli D’Italia. A questo indirizzo troviamo la circolare, che abbiamo archiviato qui.

Al termine del documento leggiamo:

Al termine della conferenza, prevista per le ore 12.00 circa, le lezioni saranno sospese. I docenti, secondo il proprio orario di servizio, vigileranno sugli alunni in presenza, provvederanno a mantenere il collegamento all’incontro per tutta la sua durata; avranno cura di rilevare le presenze degli alunni, valide come ore di PCTO e di riferirle successivamente ai tutor di alternanza.
Per uniformità di gestione, si riportano i seguenti dati utili ai docenti tutor per registrare le 4 (quattro) ore di PCTO: percorso codice 50 “Progetto PTOF” – durata annuale; struttura codice 21 “FIDAPA”.

I crediti PCTO, come riporta questo documento del MIUR, sono Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento, ex Alternanza Scuola-Lavoro, obbligatori per le scuole superiori di secondo grado e che consistono in esperienze degli studenti con enti esterni e tramite eventi interni. Chiariti questi dettagli, spostiamoci sulle polemiche nate e dalla notizia dell’incontro con Giorgia Meloni e dal dettaglio sui crediti formativi.

A far scoppiare il caso è stata la madre affidataria di un ragazzo di 16 anni di origini egiziane, che ha dichiarato:

Mio figlio, egiziano e musulmano, arrivato sulle coste siciliane con un barcone all’età di 11 anni, è in affido da 6 anni ad una famiglia, diciamo, “non tradizionale”, dato che io e il mio compagno non siamo sposati. Lui ha la famiglia in Egitto e noi siamo costantemente in contatto con loro. Ma non voglio soffermarmi sulla sua storia personale, comune a quella di tanti, quanto sul fatto che lui, così come i suoi compagni di scuola, avrà l’obbligo di partecipare alla presentazione del libro dell’onorevole Meloni. Altrimenti sarà costretto a giustificare l’assenza. E all’incontro non è previsto alcun dibattito libero con gli alunni. […] Mi auguro che la scuola si attivi presto a organizzare un contraddittorio.

Repubblica ha tentato di ottenere una dichiarazione da parte della dirigente scolastica, che ha riferito solamente: “La situazione è stata travolgente, non voglio e non posso dire nulla al momento”. Giorgia Meloni, infatti, tramite il suo ufficio stampa e sulla sua pagina Facebook, ha smentito di aver ricevuto l’invito dalla scuola. Che è successo?

La smentita di Giorgia Meloni

24 ore dopo l’incontro di Giorgia Meloni con gli studenti di Messina è stato annullato. L’annuncio è stato dato da una seconda circolare, la numero 234, nella quale leggiamo (qui la versione archiviata):

[…] la Fidapa informa l’Istituto di aver annullato l’evento in oggetto “Incontro con l’autore”, previsto in data 25 maggio p.v. si comunica, pertanto, che in tale giornata si svolgerà regolare attività didattica, secondo il consueto orario di lezione.

Come dicevamo, l’ufficio stampa di Giorgia Meloni e la stessa leader di Fratelli D’Italia hanno smentito l’invito della scuola. Giorgia Meloni ha scritto su Facebook:

E ci risiamo con le menzogne della sinistra. Oggi, apprendo da alcuni giornali e da alcuni esponenti politici che in una scuola di Messina si sarebbe creato un polverone per una mia partecipazione a un incontro obbligatorio per studenti. Mi duole informare questa gente che non ho mai ricevuto alcun invito a un evento del genere e che, in ogni caso, non avrei mai accettato, ritenendo da sempre che la presenza degli esponenti politici nelle scuole non possa essere in alcun modo imposta agli studenti. Non posso rispondere di cose delle quali non so assolutamente nulla e che non condivido.

Sul caso interviene anche Carmela Ella Bucalo, che sui social riporta un estratto della dichiarazione rilasciata all’Adnkronos:

È una vicenda assurda, non ne so nulla. Sono stata contattata dalla scuola, ma non avevo alcun accordo definitivo per partecipare alla lezione online. […] Con me c’era stato solo il contatto per pensare a un incontro, nulla di definito, tra l’altro, la vicepreside che ho contattato questa mattina, mi ha assicurato che si tratta di una iniziativa extra-curriculare, senza obbligo di frequenza e senza crediti. Mi avevano detto che si trattava di incontri con gli autori di libri che fanno normalmente, di una attività di routine, io della circolare che parla della mia presenza e di quella della Meloni non ne so nulla.

Giorgia Meloni e Carmela Ella Bucalo, dunque, smentiscono di aver ricevuto un invito dalla dirigente scolastica per un incontro con gli studenti dell’Istituto di Messina. L’incontro è stato annullato e per il momento la dirigente scolastica non rilascia ulteriori dichiarazioni.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News