Due anziani del Nevada uccisi da un immigrato senza documenti

di Bufale.net Team |

Un immigrato senza documenti avrebbe sparato e ucciso Gerald e Sharon David, in Nevada, nel gennaio 2019.

black revolver pistol on ground during daytime

I due sarebbero stati uccisi nelle loro case e i federali dell’immigrazione avrebbero trovato il colpevole, Wilber Ernesto Martinez-Guzman, un cittadino di El Salvador e immigrato non autorizzato negli Stati Uniti.

Ma al 24 gennaio 2019, come riporta Snopes, Martinez-Guzman non era aancora stato accusato di omicidio, e nemmeno di furto con scasso, possesso di beni rubati e altri reati.

Il 21 gennaio, lo stesso presidente Trump aveva scritto su Twitter: «Quattro persone in Nevada derubate e uccise da un immigrato clandestino che non avrebbe dovuto essere nel nostro Paese», e ha usato il caso a sostegno della sua argomentazione per il muro di confine, aggiungendo: «Abbiamo bisogno di un muro potente!».

La storia

Nonostante le accuse di Trump, gli immigrati senza documenti in realtà commettono reati ad un tasso inferiore a quello dei cittadini statunitensi di origine nativa.

Il giorno dopo il tweet di Trump, la pagina Facebook conservatrice “Constitution Club” ha pubblicato un meme ampiamente condiviso con la fotografia di un’anziana coppia del Nevada, riportata come uccisa dall’immigrato clandestino in questione:

L'immagine può contenere: 2 persone, persone che sorridono, persone in piedi e cappello, il seguente testo "REST IN PEACE: Gerold (81) and Sharon David (80), shot and killed by an illegal immigrant during a home invasion/robbery in Reno on 1/10/19."

“REST IN PEACE: Gerold [sic] (81) e Sharon David (80), sparati e uccisi da un immigrato clandestino durante una rapina in casa, a Reno, il 1/10/19”.

Il 19 gennaio, l’ufficio dello sceriffo di Carson City ha arrestato Wilber Ernesto Martinez-Guzman, un cittadino di El Salvador, in connessione con una serie di furti e omicidi nelle contee di Washoe e Douglas nel gennaio 2019.

Martinez-Guzman è sospettato delle uccisioni a colpi di pistola del 56enne Connie Koontz il 10 gennaio, della 74enne Sophia Renken il 13 gennaio e di Gerald David (81 anni) e di sua moglie Sharon David (80 anni) 16 gennaio

Un portavoce dell’agenzia federale Immigration and Customs Enforcement (ICE) ha confermato a Snopes che Martinez-Guzman è un immigrato privo di documenti.

Martinez-Guzman è stato inizialmente accusato a Carson City di furto con scasso e possesso di beni rubati, nonché a reati di immigrazione. Non era stato accusato di omicidio, ma le forze dell’ordine locali hanno dichiarato di essere “fiduciosi con prove che lo colleghino a tutti e quattro gli omicidi”.

Nonostante l’ovvia fiducia delle forze dell’ordine, tuttavia, non possiamo ancora dire se fosse colpevole o meno degli omicidi.

Latest News