Ancora video decontestualizzati del Sant’Orsola: le date contano

di Bufale.net Team |

Ancora video decontestualizzati del Sant’Orsola: le date contano Bufale.net

Ancora video decontestualizzati del Sant’Orsola: a volte ritornano. In questo caso ritorna il video del Sant’Orsola in cui una voce narrante dispregiativamente denigra l’assenza di medici e inveisce contro la sicurezza giurando che il reparto di Gastroscopia è vuoto.

Non ci sono date, non ci sono elementi. La richiesta di questo essenziale elemento ha portato alcuni commentatori a rispondere con cose come

Ovviamente non posso provare l’attualità del video (se poi questo sostantivo ha senso negli ultimi due anni)… ma comunque… sempre presa per il culo rimane… uguale se lievemente retrodatata.

Cosa che invece ha del tutto senso.

Perché guardare questo video ci provoca una fortissima sensazione di Deja Vu.

I “video decontestualizzati del Sant’Orsola” erano infatti assai in voga esattamente un anno fa, con una situazione pandemica ben più grave dell’attuale e i pazienti COVID trasferiti nel padiglione 25, sezione toracica.

Ne demmo ampio risalto all’epoca, la notizia potete trovarla facilmente qui, assieme ad una congrua spiegazione.

Era infatti assai in voga tra i complottisti di quel periodo la “caccia alle ambulanze”. Reporter improvvisati, in una situazione pandemica in cui gli ospedali avevano ingressi a parte per i pazienti COVID che non passavano dai reparti ordinari e dai pronto soccorso si presentavano in Pronto Soccorso e reparti ordinari armati di cellulare e arroganza per fare riprese da sbattere sui social.

Alcuni si spinsero anche ad inseguire le ambulanze vuote, ricavandone giustamente qualche denuncia.

Perché la data è importante? Prima della diffusione dei vaccini, nel pieno delle ondate precedenti  tutti gli ospedali avevano percorsi separati di triage per i pazienti COVID19 proprio per evitare il più possibile forme di contagio tra i diversi pazienti.

All’epoca alzare i toni con video decontestualizzati faceva comodo. Oggi? È doppiamente colpevole mettere in piazza video decontestualizzati del Sant’Orsola come se le date non contassero.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

ATTENZIONE - L'articolo verrà successivamente completato con un FACT-CHECKING COMPLETO, ma per ora presenta un TAG PROVVISORIO con le informazioni fino ad ora raccolte per bloccare la viralità di eventuali bufale. La metodologia è spiegata nella seguente sezione: https://www.bufale.net/fact-checking-prearticoli

Latest News