Anche Salvini casca nella bufala della recita di Natale annullata a Moie: “Insegnanti con problemi”

di Redazione Bufale |

Nella serata giovedì, come ormai noto a tutti in seguito ad un’uscita sugli ospedali da aprire di notte e nei weekend, Salvini si è recato a Bologna per lanciare la campagna elettorale di Lucia Borgonzoni in Emilia Romagna. Tra gli argomenti trattati dall’ex Ministro dell’Interno, anche il presunto annullamento della recita di Natale annullata a Moie, con il chiaro intento di non offendere i “non cattolici”. Ebbene, il termine “presunto” mai come in questo caso è assolutamente azzeccato ed oggi 16 novembre proveremo a capire perché.

Salvini
Salvini

Salvini e la bufala sulla recita di Natale annullata a Moie

Scendendo in dettagli, infatti, emerge un nostro articolo di giovedì notte, in cui abbiamo trattato la replica ufficiale dei dirigenti scolastici. Passaggio fondamentale per comprendere che la storia della recita di Natale annullata a Moie sia in tutto e per tutto una fake news. Ci è cascata Giorgia Meloni, che ha avuto in questo caso il demerito di ricondividere un articolo del Messaggero in cui sono state fornite informazioni non consone alla realtà dei fatti. E a quanto pare ci è cascato anche Matteo Salvini.

 

Il leader della Lega, come si potrà notare dal tweet appena riportato, in quel di Bologna ha dichiarato esplicitamente quanto segue: “Scuola Rodari di Ancona, illuminati insegnanti negano festa di Natale per non offendere bambini di altre religioni. Qua il problema non sono i bimbi, il problema è nella testa di qualche pseudo-insegnante che ha sbagliato mestiere”.

Insomma, una presa di posizione molto forte da parte del numero uno del Carroccio, che a Bologna ha voluto esprimere il proprio disprezzo per la scelta degli insegnanti della scuola in questione, dopo aver appreso dell’annullamento per la recita di Natale. Il problema per Salvini è che tutta la vicenda si sia rivelata una colossale bufala. Ad oggi, il post in questione risulta ancora disponibile online.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News