WhatsApp: Chiuse scuole in Emilia Romagna fino al 7 Marzo

di Shadow Ranger |

WhatsApp: Chiuse scuole in Emilia Romagna fino al 7 Marzo Bufale.net

Ci segnalano i nostri contatti un testo diffuso via WhatsApp che riporta la precedente ordinanza di sospensione delle attività in regione fino al primo marzo, ma con date artefatte e modificate.

Giunta Regionale – Agenzia di informazione e comunicazione

Prot. N. 82/2020
Data 28/02/2020

All’attenzione dei
– Capi redattori

Salute. Aggiornamento Coronavirus: da domani, e fino al 7^ marzo, in Emilia-Romagna sospensione dell’attività di tutte le scuole di ogni ordine e grado, asili nido, Università, musei, manifestazioni ed eventi, procedure concorsuali. Ordinanza del presidente Bonaccini e del ministro Speranza

E continuando fino alla fine.

Questa volta nel metodo c’è stata astuzia del bufalaro. Il viralizzatore conclude il suo appello chiedendo di verificare col sito istituzionale.

E lo fa sapendo che in realtà chi riceve, accetta e ricondivide un walltext su WhatsApp, difficilmente segue quest’ultimo consiglio

Tutte le notizie su www.regione.emilia-romagna.it, i comunicati nella sezione ‘Agenzia di informazione e comunicazione’.
Seguici su Twitter (@RegioneER), Facebook (@RegioneEmiliaRomagna)
Segreteria di redazione tel. 051 5275490

La bufala e come sottoporla a fact checking

Ove l’avesse seguito per davvero avrebbe notato una cosa.

Sui siti istituzionali campeggia la seguente notizia

In rete e fra i cittadini sta circolando una falsificazione del testo dell’Ordinanza del presidente della Regione e del Ministro della salute, diffusa ieri, e di un comunicato dell’Ufficio stampa della Regione, che sposta in avanti la chiusura temporanea delle scuole. Si conferma che la chiusura delle scuole è prevista fino al 1^ marzo prossimo. Ogni altra data, ovunque pubblicata, è da considerarsi falsa.

E inoltre è sì previsto un aggiornamento dell’iniziale misura di prevenzione, ma tale aggiornamento sarà effettuato solo nella data di domani, 29 febbraio, a seguito dei summit in regione e dell’ordinanza Governativa

“Aspettiamo infatti il provvedimento che adotterà il Governo sulla base del confronto con la comunità scientifica atteso per domani”, afferma l’assessore regione alle Politiche per la salute, Raffaele Donini. “E’ giusto che la scienza parli e attraverso dati medico-scientifici auspichiamo si possano prendere decisioni omogenee nelle Regioni”.

La decisione di andare a domani ha concluso la riunione di oggi pomeriggio a Bologna, in Regione, che il presidente Stefano Bonaccini ha svolto con i sindaci dei Comuni capoluogo e i presidenti delle Province per fare il punto della situazione. Si è fatta una valutazione territorio per territorio, alla luce dell’ordinanza sulle misure precauzionali firmata dal presidente Bonaccini e dal ministro alla Sanità, Roberto Speranza, in vigore fino a domenica 1^ marzo e che prevede fra le altre misure la chiusura di nidi e scuole e la sospensione di manifestazioni pubbliche.

Quindi vi preghiamo di controllare sì i siti istituzionali, ed anche la stampa locale.

Stampa che ha rettificato la falsa diffusione dell’ordinanza artefatta.

Ma nel farlo, tenete in nullo conto gli appelli via WhatsApp, anche se sembrano reali.

Come vi abbiamo detto, non avete modo di verificare l’identità di un soggetto dietro un monitor. Quindi non dovete fidarvi “a caso”

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News