Whamageddon: la sfida Natalizia che probabilmente avete già perso

di Shadow Ranger |

Whamageddon: la sfida Natalizia che probabilmente avete già perso Bufale.net

Esiste una sfida annuale, che da anni si ripete di anno in anno nel periodo natalizio che avete probabilmente già perso: il Whamageddon.

Il nome deriva, non a caso, dal duo pop noto come Wham!, autori della celeberrima canzone Last Christmas.

La regola primaria della competizione è semplice: se riesci a passare la prima parte delle vacanze natalizie, ovvero il periodo che intercorre dal primo Dicembre al 25 (escluso), senza mai ascoltare Last Christmas hai vinto.

Se ascolti anche per caso, per esempio anche se in uno spot televisivo o in filodiffusione in un esercizio commerciale hai perso.

Dovrai quindi annunciare sui social con l’hashtag #whamageddon di essere fuori dalla competizione, in una classifica mondiale dei partecipanti alla sfida.

Le regole di Whamageddon nel dettaglio

Ma questa regola è solo la superficie del Whamageddon. Col tempo altre regole sono state codificate, per rendere la sfida più praticabile.

Le regole di Whamageddon nel dettaglio, crediti a Soozie Bea, come da articolo

La prima regola l’abbiamo coperta: evitare di ascoltare “Last Christmas”

La seconda regola prevede che la competizione finisca alla mezzanotte tra il 24 e il 25 Dicembre. Se arrivi a Natale senza aver mai ascoltato Last Christmas, sei salvo.

La terza regola è un’esenzione: puoi ascoltare tutte le cover e remix che vuoi, basta non ascoltare mai l’originale.

La quarta regola è più una precisazione della prima: basta anche una sola strofa, una sola parola, un solo accordo e sei fuori. Se hai ascoltato abbastanza di “Last Christmas” per riconoscere la canzone, sei arrivato nel “Whamhalla”. Hai perso, sei fuori, battuto.

Le due regole extra sono raccomandazioni per rendere più fruibile il Whamageddon: la prima è annunciare sportivamente la propria sconfitta sui social, in modo da rendere edotti i propri amici e compartecipanti del numero dei vincitori.

La seconda regola extra prevede evitare di forzare la propria vittoria facendo in modo di costringere o ingannare i propri amici o anche sconosciuti per fargli ascoltare Last Christmas.

Non funziona come il Rickrolling, altra sfida/gag in cui si inganna il prossimo per costringerlo all’ascolto di “Never Gonna Give You Up” di Rick Astley.

Quindi il partecipante sportivo non invierà link a “Last Christmas” camuffati da altro, non accenderà radio, lettori MP3 o altri strumenti atti a riprodurre musica caricati a canzoni dei Wham!, non agirà in modo antisportivo.

Immagine di copertina e di metà articolo di Soozie Bea, licenza (CC BY-SA 2.0) 

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

ATTENZIONE - L'articolo verrà successivamente completato con un FACT-CHECKING COMPLETO, ma per ora presenta un TAG PROVVISORIO con le informazioni fino ad ora raccolte per bloccare la viralità di eventuali bufale. La metodologia è spiegata nella seguente sezione: https://www.bufale.net/fact-checking-prearticoli

Latest News