Viito irride Salvini a Sanremo con “Ok boomer” scritto sulla mano: significato e inno alle sardine

di Redazione Bufale |

Ok boomer
Viito irride Salvini a Sanremo con “Ok boomer” scritto sulla mano: significato e inno alle sardine Bufale.net

In tanti si sono chiesti cosa volesse comunicare il cantante dei Viito con la scritta “Ok boomer” sulla mano durante la sua esibizione di ieri sera in occasione del Festival di Sanremo 2020. Qual è il significato di quelle due parole messe insieme e a chi era diretta la frecciatina? Come è stato ricostruito da diversi addetti ai lavori, tutto nasce dalla polemica innescata da Salvini nei confronti di Junior Cally, che abbiamo prontamente esaminato sul nostro sito poche settimane fa.

Viito ed il significato di “Ok boomer” verso Salvini

La conferma sulla destinazione del messaggio di Viito arriva anche da fonti autorevoli e non di settore come Adnkronos, secondo cui “Ok boomer” riprende a conti fatti il gergo social per esprimere il proprio dissenso. Contro cosa? Chiaro qui il riferimento alla scelta di escludere Junior Cally proprio dal Festival di Sanremo 2020. Per quanto riguarda il significato di questa espressione, “arrivarci” senza una spiegazione dettagliata non è cosa semplice.

Sostanzialmente, i boomer rappresentano un’intera generazione di coloro che sono nati tra la metà degli anni Quaranta ai prima Sessanta. Ci si rifà a conti fatti ai cosiddetti baby boomer, in riferimento ai figli del boom economico che è documentato in ogni libro di storia dopo la Seconda guerra mondiale. Viene pertanto derisa un’intera generazione di adulti, vista come principale responsabile dei problemi contemporanei. Ovviamente avvertiti dai giovani dell’epoca digitale. A partire dalla crisi economica, fino ad arrivare al cambiamento climatico.

In questo contesto, “ok” dà un tono sarcastico all’espressione, con un chiaro significato per “ok boomer”. Qualcosa come “va bene, ma la colpa di tutto questo è tua“. Insomma, ora dovrebbe essere più chiaro il messaggio che il cantante dei Viito ha voluto mandare a Salvini in seguito ai suoi attacchi a Junior Cally. Intanto Libero sbotta per l’arrivo di un messaggio politico durante il Festival di Sanremo 2020, visto che il pezzoVado al massimo” di Vasco Rossi è stato modificato con la frase “in mezzo a questi pesci grossi preferisco le sardine”.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News