Verso il rinvio per la riapertura delle scuole: prime decisioni e date ufficiali su Superiori e Infanzia

di Redazione Bufale |

riapertura delle scuole
Verso il rinvio per la riapertura delle scuole: prime decisioni e date ufficiali su Superiori e Infanzia Bufale.net

Ci sono due dati da prendere seriamente in considerazione oggi 4 gennaio a proposito della riapertura delle scuole, almeno per quanto riguarda la prospettiva di un rinvio rispetto alla data che era stata inizialmente fissata al giorno 7 per Superiori e Infanzia. In attesa di annunci ufficiali da parte del governo e consapevoli del caso di Paesi più spregiudicati, come la Svezia che abbiamo esaminato a fine anno, la prospettiva di uno slittamento per il suddetto termine appare quasi scontato a questo punto.

I numeri relativi ai contagi Covid stanno lentamente risalendo, come del resto si poteva facilmente prevedere a cavallo delle festività natalizie, mentre le varie regioni non sembrano ancora del tutto pronte coi rispettivi piani per i trasporti e per la prevenzione. Al di là dei singoli slogan che arrivano dai governatori. A questo si aggiunge anche la responsabilità del Governo per una macchina relativa alle vaccinazioni ancora ingolfata, completando un quadro per nulla incoraggiante ad inizio 2021.

La riapertura delle scuole Superiori e Infanzia: situazione complessa

Come riporta Il Messaggero, la prima mazzata a tutti coloro che sperano nella riapertura delle scuole il prossimo 7 gennaio arriva direttamente dal Veneto, dove Zaia ha appena dichiarato che il termine è stato posticipato al 31 gennaio. Una vera e propria doccia gelata, per certi aspetti però prevedibile, se pensiamo che questa al momento sia la regione più colpita dai contagi Covid. Tuttavia, la somministrazione dei vaccini Pfizer va meglio rispetto ad altre aree del Paese e questo potrebbe dar vita a riflessioni anche di altri governatori.

I rumors di queste ore, al di là della notizia vera che arriva dal Veneto, ci parlano di riapertura delle scuole slittata almeno di una settimana. Allo stato attuale, però, le previsioni sono azzardate, così come tutte queste considerazioni (anche da parte di Zaia) sembrano al momento focalizzate sulle Superiori. Per quanto riguarda l’Infanzia, infatti, dovremmo ripartire il 7 gennaio, al netto di altre scelte da parte di governatori e sindaci.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News