Vero l’infortunio di Cristiano Ronaldo: i tempi di recupero, giocherà contro il Napoli?

di Redazione |

Infortunio di Cristiano Ronaldo

Si è sparsa la notizia in giornata in merito all’infortunio di Cristiano Ronaldo e, come sempre avviene quanto emerge una novità sul campione portoghese, ci si chiede se si tratti di qualcosa di autentico o di una fake news. Come riportato qualche giorno fa a proposito di una presunta chat WhatsApp con Dybala e altri compagni di squadra secondo il nostro approfondimento. Partiamo dal presupposto che il comunicato della società bianconera sia vero e che oggi 14 agosto il portoghese non scenderà in campo nel tradizionale appuntamento in famiglia di Villar Perosa.

L’infortunio di Cristiano Ronaldo non è grave, ma al momento è impossibile stabilire i tempi di recupero. Se non altro perché le sue condizioni saranno valutate solo nei prossimi giorni. Ci sono però alcuni aspetti della suddetta nota ufficiale che fanno riflettere e in qualche modo aiutano a prevedere i possibili tempi di recupero per un atleta che, lo ricordiamo, ha ormai 34 anni. Inutile dire che in tanti si stiano chiedendo se riuscirà a scendere in campo nel big match della seconda giornata di Serie A contro il Napoli.

 

Come stanno realmente le cose? La Juventus per ora fa sapere tramite un post su Twitter che l’infortunio di Cristiano Ronaldo consiste in un lieve affaticamento muscolare. Solitamente, in circostanze simili un calciatore viene fermato per circa una settimana, salvo poi riprendere gradualmente gli allenamenti. Dovessero andare così le cose anche in questo frangente, sarebbe improbabile la presenza dell’ex Real Madrid per l’esordio in campionato a Parma, tra dieci giorni.

Al contrario, salvo complicazioni l’infortunio di Cristiano Ronaldo non dovrebbe impedirgli di scendere in campionato contro il Napoli, con oltre due settimane di recupero. Staremo a vedere come andranno le cose, ma nel frattempo dobbiamo considerare vera la notizia riguardante uno stop che rallenterà un pochino la sua preparazione in vista della nuova stagione.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News