Vandalizzato il murale di Figliuolo in Fvg, scritte a tema noGreenPass

di Bufale.net Team |

Vandalizzato il murale di Figliuolo in Fvg, scritte a tema noGreenPass Bufale.net

È stato vandalizzato il murale di Figliuolo in Fvg, dedicato ai suoi sforzi nella campagna vaccinale. E questo, già di suo, fa parte della notizia.

Le iscrizioni ripetutamente e quasi ossessivamente ripetute sullo stesso contengono ingiurie personali e relative all’uso del Green Pass.

Cosa che ha portato gli inquirenti a sospettare immediatamente, e dirigere le indagini in tal senso, contro novax e antigreenpass.

Sì, le stesse categorie di persone che abbiamo visto spesso su questa pagina. Sovente urlare, sbraitare e lasciarci commenti non meno ingiuriosi in nome della loro “libertà di parola”, ma negandola ferocemente e compiaciutamente ad altri.

Li abbiamo visti in azione dichiarare di voler fermare il Green Pass “per salvare l’occupazione” salvo poi riunirsi in gruppi Telegram per sincronizzare false recensioni (reato di suo) allo scopo di auspicare la chiusura dei locali che gli chiederanno, come legge, il Green Pass.

Li abbiamo visti chiedere il loro diritto alla Privacy ed ai dati personali, minacciando di improbabili querele i poveri ristoratori, salvo poi conferire i loro dati a falsari ed abusivi in cambio di documenti falsi (e illegali).

Le stesse categorie che abbiamo visto donarci rappresentanti come due soggetti che lanciavano molotov ai centri vaccinali per ostacolare la campagna vaccinale e che, solitamente, rispettano la libertà di parola ed espressione solo quando possono urlare il loro pensiero.

Altrimenti, eccoli sovrastare le voci altrui, distruggere le creazioni altrui (da cui il vandalismo del murale di Figliuolo), imporre il silenzio ad altrui.

E questo va poco bene.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News