Lo scherzo dei parlamentari sul nuovo Presidente della Repubblica è un’offesa per gli italiani

di Redazione Bufale |

nuovo Presidente della Repubblica
Lo scherzo dei parlamentari sul nuovo Presidente della Repubblica è un’offesa per gli italiani Bufale.net

Non tutti conoscono la storia dei voti-burla, in occasione dell’elezione del nuovo Presidente della Repubblica, al punto che quest’oggi bisogna concentrarsi su candidati come Valeria Marini e Rocco Siffredi. Un modo per evitare qualsiasi tipo di fraintendimento, in relazione ad una votazione molto discussa. Alcune vittime eccellenti sono già state ufficializzate, come abbiamo riportato nella giornata di ieri a proposito di Silvio Berlusconi, chiarendo che la decisione non sia in alcun modo legata a Mario Giordano e a “Fuori dal coro”.

Precisazioni su Valeria Marini tra i candidati come nuovo Presidente della Repubblica insieme a Rocco Siffredi

Da dove nascono tutte le precisazioni del caso su Valeria Marini inserita a sorpresa tra i candidati come nuovo Presidente della Repubblica insieme ad un altro personaggio “particolare” come Rocco Siffredi? Tutto gravita attorno al concetto di voto-burla. Come riportato da alcune testate, si tratta di preferenze che non rappresentano certo un inedito in occasione di un appuntamento così importante per la classe politica.

In particolare, i nomi di Valeria Marini e Rocco Siffredi tra i candidati a Presidente della Repubblica sarebbero venuti a galla in occasione dei primi tre scrutini. Si tratta di una decisione dei grandi elettori fine a sé stessa, in quanto non decisiva per la successiva elezione del nuovo presidente, al fine di stemperare gli animi e di strappare una risata ai presenti. Dunque, quando arriverà il momento decisivo, tutti faranno il proprio dovere, concentrandosi sui candidati reali.

Tutto questo per precisare ad alcuni che Valeria Marini in realtà non figuri tra i candidati come nuovo Presidente della Repubblica. E lo stesso discorso va fatto per forza di cose anche con Rocco Siffredi. Il fatto stesso che in circostanze simili siano necessari alcuni chiarimenti, la dice lunga su quanto siano preparati tanti italiani a situazioni di questo tipo. Staremo a vedere cosa verrà fuori nella giornata di oggi.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

ATTENZIONE - L'articolo verrà successivamente completato con un FACT-CHECKING COMPLETO, ma per ora presenta un TAG PROVVISORIO con le informazioni fino ad ora raccolte per bloccare la viralità di eventuali bufale. La metodologia è spiegata nella seguente sezione: https://www.bufale.net/fact-checking-prearticoli

Latest News