Ritrovata la ragazza del cartello ‘Allez Opi Oni’ al Tour de France: provvedimenti e significato

di Redazione Bufale |

Allez Opi Oni
Ritrovata la ragazza del cartello ‘Allez Opi Oni’ al Tour de France: provvedimenti e significato Bufale.net

Non si mettono bene le cose per la ragazza che ha esposto il cartello “Allez Opi Oni” in occasione della prima tappa del Tour de France. Dopo aver analizzato più da vicino il significato dell’espressione con un primo articolo, evidenziando il fatto che la protagonista di questa vicenda abbia voluto salutare i suoi nonni con un mix di lingue, ora abbiamo i primi riscontri a proposito delle conseguenze delle sue azioni. Vediamo dunque in quale direzione siano andate le voci di oggi 30 giugno.

Dal significato del cartello ‘Allez Opi Oni’ al Tour de France alla conseguenze per la ragazza

La donna, come tutti sanno, ha causato una grave caduta al Tour de France. Questo perché ha voluto esporre il cartello ‘Allez Opi Oni’ al cospetto delle telecamere e dando le spalle ai ciclisti che stavano arrivando. Gravemente irresponsabile la sua condotta. Ora, come riporta La Gazzetta dello Sport, per lei si mette male. Nonostante il significato del messaggio fosse del tutto positivo, infatti, la superficialità non resterà impunita. Anche per evitare che casi del genere si possano ripetere.

A detta della fonte, la ragazza del cartello con ‘Allez Opi Oni’ è stata posta sotto custodia a Landerneau. Probabile che ci possa essere una multa pari ad almeno 1.500 euro, senza dimenticare che ora rischia anche una denuncia da parte del tedesco Sutterlin. Incredibilmente, dopo la caduta causata al Tour de France, la ragazza si era data alla fuga, ma è stata rintracciata grazie ad una serie di testimonianze.

Insomma, un disastro che ha generato più di venti feriti e ben quattro ritiri dal Tour de France. Lo stesso significato del cartello con il messaggio ‘Allez Opi Oni’ sottolinea come la ragazza non abbia minimamente valutato il pericolo che ha creato, a prescindere da quelle che saranno le decisioni che la riguarderanno in termini di eventuali denunce.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News