Una porta su Marte? No, solo una piccola fessura in una roccia: nessun mistero

di Bufale.net Team |

Una porta su Marte? No, solo una piccola fessura in una roccia: nessun mistero Bufale.net

La storia della porta su Marte immortalata dal rover Marc Curiosity ha scatenato il web, con la complicità di alcune testate che hanno sfruttato il potere dei titoli per attirare lettori su questa storia. Una foto certamente suggestiva, nonché autentica, ma che merita una approfondimento.

La foto

Alcun titoli, dicevamo, hanno stuzzicato la curiosità dei lettori che si sono convinti di vedere una porta su Marte, dunque una prova della presenza di abitanti sul Pianeta Rosso. Altre testate hanno riportato il corretto fact checking su questa storia, che in questo articolo ci accingiamo a ricostruire.

In primo luogo, troviamo la foto originale a questo indirizzo: lo scatto è stato registrato dalla Mast Cam del rover Curiosity – in missione su Marte dal 2012 – il 7 maggio 2022. Come ricostruisce Snopes, i primi sensazionalismi hanno trovato terreno fertile su Reddit, dopo che un utente ha postato lo stesso scatto l’11 maggio.

La spiegazione

Lo scatto è autentico e l’immagine che viene ripresa sui social e dalle testate non è stata manipolata. Raggiunto dalla curiosità di utenti e redazioni, però, il Jet Propulsion Laboratory (JPL) della NASA ha riferitoSnopes che in realtà si tratta di “un’inquadratura molto, molto, molto ingrandita di una piccola fessura in una roccia”. Nello specifico:

Gli scienziati del team hanno sottolineato quanto [questa fessura] sia piccola: circa 30 centimetri di larghezza e 45 centimetri di diametro (11 x 17 pollici). Questo è un luogo in cui si intersecano diverse fratture lineari.

Ancora, la NASA ha inviato a Snopes una foto panoramica (qui) ottenuta da un collage di scatti effettuati dallo stesso Curiosity dell’area interessata. Come si può notare, non ci sono porte.

Infine, come riportano anche le nostre testate nazionali, la spiegazione arriva da Ashwin Vasavada, esperto del Mars Science Laboratory che contattato da Gizmodo ha fatto chiarezza sulla “porta su Marte”:

È solo lo spazio tra due fratture in una roccia. Abbiamo attraversato un’area che si è formata da antiche dune di sabbia.

Vasavada ha aggiunto che la spaccatura immortalata è “alta quanto un piede”, dunque non certamente una porta su Marte né un artificio dei presunti abitanti.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

ATTENZIONE - L'articolo verrà successivamente completato con un FACT-CHECKING COMPLETO, ma per ora presenta un TAG PROVVISORIO con le informazioni fino ad ora raccolte per bloccare la viralità di eventuali bufale. La metodologia è spiegata nella seguente sezione: https://www.bufale.net/fact-checking-prearticoli

Latest News