Un weekend con 70 anniversario Esselunga e Amazon: la truffa corre su WhatsApp

di Redazione Bufale |

anniversario Esselunga
Un weekend con 70 anniversario Esselunga e Amazon: la truffa corre su WhatsApp Bufale.net

Ci state segnalando in massa una potenziale truffa legata al 70 anniversario Esselunga, che va di pari passo con quella che coinvolge Amazon. Se quest’ultima l’abbiamo già affrontata alcune settimane fa con alcuni approfondimenti a tema, la prima ha preso piede sabato pomeriggio su WhatsApp. Al di là del messaggio che avete ricevuto, entrambe sembrano virali oggi 20 marzo, motivo per il quale riteniamo doveroso ribadire alcuni concetti molto semplici a chi ci segue da sempre.

Smentiamo il 70 anniversario Esselunga e Amazon con la truffa su Amazon

Come sempre avviene in questi casi, tramite catene virali, occorre smentire nel modo più assoluto la truffa WhatsApp, in quanto sa l’anniversario Esselunga, sia quello di Amazon, non mettono in palio regali. Qualora dovesse arrivarvi un messaggio WhatsApp di questo tipo, affrettatevi a contattare il mittente, in quanto lui o lei in primis ci sono cascati. Nel momento in cui si arriva a fine percorso, infatti, viene inviato in automatico un messaggi a tutti i contatti che si trovano nella rubrica della vittima.

L’utente che riceve il messaggio virare relativo all’anniversario Esselunga o Amazon, a conti fatti, viene invitato ad accedere ad una pagina web dove rispondendo ad alcune domande potrà ottenere premi a dir poco interessati. Questo, però, solo apparentemente, in quanto i due brand hanno sempre smentito di aver lanciato iniziative di questo tipo. Si tratta, infatti, di un pretesto per i truffatori affinché utenti inconsapevoli siano invitati ad accedere a pagine web dove si materializzano truffe.

Un po’ come vi abbiamo spiegato poco fa con la catena WhatsApp che dal 20 marzo è virale in Italia sul falso 70 anniversario WhatsApp. Al termine del questionario, nello specifico, verrete invitati ad inserire i dati della carta di credito per affrontare una piccola spesa necessaria per l’invio del regalo. In quel momento esatto, fornirete dati sensibili, rendendo efficace la truffa. Massima attenzione ed avvertite subito il mittente, se persona a voi vicina.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News