Già smentito che un hacker faccia girare il file video “India sta facendo” su WhatsApp

di Redazione Bufale |

India sta facendo
Già smentito che un hacker faccia girare il file video “India sta facendo” su WhatsApp Bufale.net

Non poteva certo mancare a fine marzo il ritorno della bufala WhatsApp relativa al tanto temuto hacker che fa girare il file video “India sta facendo”. Questa la fake news del momento, a dirla tutta non un inedito, se pensate che ne abbiamo parlato un mese fa sul nostro sito. Anzi, la versione più vecchia della fake news si concentrava sull’Argentina. Una catena di Sant’Antonio da sempre smentita dalle Forze dell’Ordine, che ci hanno confermato la volontà degli ideatori di creare inutili allarmismi.

La bufala di un hacker del file video “India sta facendo” su WhatsApp

Per farvela breve, abbiamo ricevuto domande dai lettori su un messaggio che circola su WhatsApp, altre app di messaggistica, fino ad arrivare a Twitter. Si tratta di un presunto video chiamato “India sta facendo”. Chi ci segue vuol sapere se le affermazioni che un hacker possa mettere in discussione la sicurezza di un telefono siano reali. La catena, senza girarci troppo intorno, riporta esattamente queste informazioni:

“Inizieranno a far circolare un video su WhatsApp che mostra come la curva Covid19 si stia appiattendo in India. Il file si chiama “India sta facendo”, non aprirlo e non vederlo, hackera il tuo telefono in 10 secondi e non può essere fermato in alcun modo. Trasmetti le informazioni a familiari e amici. Ora l’hanno detto anche ai telegiornali!”.

Le autorità ci confermano la bufala sul file video “India sta facendo”. Anche i fact checker all’estero hanno verificato ed hanno scoperto che il messaggio sia fake, menzionano anche un messaggio molto simile che è andato in onda all’inizio del 2020 che riguardava altri Paesi al posto dell’India. Confermando la tesi prima accennata. Come sempre, occorre prestare attenzione ai messaggi che chiedono all’utente di inoltrarli, in linea con la fake news di oggi 26 marzo.

Da non dimenticare, poi, quelli che affermano che puoi evitare una sorta di pessima conseguenza non facendolo. A questo, poi, va aggiunto un altro dettaglio non secondario in un contesto di questo tipo, considerando che non abbiamo alcuna prova sul che il video sia reale o che ci siano state vittime di questo hack. Dunque, nessun hacker che fa girare il file video “India sta facendo” su WhatsApp.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News