Un attacco hacker alla Segreteria Digitale di Axios scatena l’ironia degli italiani: “Solita scusa”

di Redazione Bufale |

Axios
Un attacco hacker alla Segreteria Digitale di Axios scatena l’ironia degli italiani: “Solita scusa” Bufale.net

Pare sia in corso un attacco hacker alla cosiddetta “Segreteria Digitale” di Axios, la piattaforma utilizzata da tanti studenti soprattutto in questo periodo, coi ragazzi costretti a casa a causa dell’emergenza Coronavirus. Secondo quanto raccolto in queste minuti grazie a Repubblica, infatti, il servizio non funziona e presenta non pochi problemi per tutti coloro che sono interessati a sfruttare le normali funzioni messe a disposizione del pubblico.

Accedendo alla piattaforma, infatti, da qualche ore coloro che provano a collegarsi al sito si imbattono nello stesso messaggio che menziona un non dettagliato attacco da parte di hacker alla Segreteria Digitale di Axios. Al momento non è noto se alcuni dati sensibili degli iscritti siano stati esposti a soggetti terzi, oppure se l’anomalia abbia investito altri aspetti che potrebbero aver catturato l’interesse dei malintenzionati. La comunicazione ufficiale, in ogni caso, riporta quanto segue:

“Gentile Cliente
purtroppo da questa notte la nostra struttura è continuamente vessata da attacchi informatici (tipo DDoS) da parte di hacker.
Abbiamo bloccato questo attacco grazie al tempestivo intervento dei nostri tecnici e quelli di Aruba Enterprise, purtroppo il servizio nella giornata di oggi potrà subire delle alterazioni e non funzionare regolarmente.
I nostri sistemi sono sicuri, ma l’enorme numero di accessi fraudolenti blocca il regolare accesso ai servizi.
Tutte le nostre forze al momento sono in campo per ripristinare al più presto il servizio.
Stiamo inoltre preparando regolare denuncia da inoltrare alla polizia postale.
Confidiamo di ripristinare la situazione al più presto.
Grazie per la Collaborazione”.

L’ironia social sull’attacco hacker ad Axios ed alla segreteria digitale

Inevitabilmente, subito dopo l’annuncio del nuovo attacco hacker alla segreteria digitale di questa piattaforma, sono emersi in rete i primi commenti da parte degli utenti. Non sono isolati i casi in cui venga messa in discussione la motivazione ufficiale del disservizio di Axios e della sua segreteria digitale, essendo percezione comune il fatto che si citi sempre e comunque il mondo hacker quando i server crollano. Esattamente come avvenuto pochi giorni fa con il sito dell’INPS per la consegna della domanda sul bonus da 600 euro.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News