Live dal Ferraris il salto di Cristiano Ronaldo contro la Samp: dal vivo ancora più inspiegabile

di Redazione Bufale |

Arriva in queste ore un ulteriore contributo del tutto inedito, a proposito del salto di Cristiano Ronaldo contro la Sampdoria. Attraverso il video di oggi, del tutto autentico, possiamo infatti goderci il gesto atletico del portoghese con un contributo che arriva direttamente live da Marassi. E dal vivo, indipendentemente dalla propria fede calcistica, una giocata del genere appare ancor più inspiegabile al cospetto delle leggi della Fisica.

Articolo originale sul salto di Cristiano Ronaldo

Un vero e proprio record quello che ci ha regalato Cristiano Ronaldo con il suo salto contro la Sampdoria. Dopo un mese non così semplice per il portoghese, a causa di qualche problema fisico che ne ha limitato il rendimento dopo la sosta con le Nazionali, l’ex Real Madrid sta ritrovando la forma migliore, al punto che il suo stacco a Marassi rappresenta a conti fatti un vero e proprio record per la Serie A secondo le informazioni raccolte fino a questo momento.

Tutti i dettagli sul salto di Cristiano Ronaldo contro la Sampdoria

Come riporta La Gazzetta dello Sport con un approfondimento emerso in rete in questi minuti, infatti, raggiungendo la soglia di 2,56 metri, Cristiano Ronaldo ha battuto tutti i record di altezza riscontrati fino a questo momento in Serie A. Va detto che tali rilevazioni non esistono da sempre e che magari in passato qualcuno abbia raggiunto vette simili, anche se riguardando le immagini del gol con cui il portoghese ha regalato il gol della vittoria alla Juventus sul campo della Sampdoria si fa fatica ad immaginare che possa essere secondo a qualcuno.

Resta il fatto che al momento non ci siano studi in grado di dimostrare uno stacco più elevato rispetto a quello di Cristiano Ronaldo, il cui gol nell’anticipo di Serie A contro la Sampdoria di Ranieri rappresenta forse la gemma più bella di tutto l’anno solare 2019 qui in Italia. In questi casi, al cospetto di un record, occorre mettere da parte il tifo ed applaudire prodezze di questo tipo.

Un gol, tra le altre cose, tanto bello quanto importante, se pensiamo che con questo colpo di testa di Cristiano Ronaldo i bianconeri sono volati momentaneamente a +3 in classifica sull’Inter, in attesa dell’impegno dei nerazzurri sabato alle 18 a San Siro contro il Genoa di Thiago Motta.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News