TRUFFA Vinci un Samsung GALAXY S6 Edge (300 Vincitori) – Bufale.net

di David Tyto Puente |

TRUFFA Vinci un Samsung GALAXY S6 Edge (300 Vincitori) – Bufale.net Bufale.net

truffa-concorso-vinci-galaxy-s6-facebook
Di recente ci eravamo occupati del sorteggio illegale organizzato dalla pagina non ufficiale di Paulo Dybala, giocatore della Juventus, ancora prima avevamo trattato altre truffe via Facebook molto simili ma in ambito di telefonia, come quelle dei presunti prodotti Apple in regalo. Nel mese di marzo avevamo trattato una delle tante truffe dove venivano messi in palio dei Samsung Galaxy S6 e, purtroppo, ne dobbiamo riparlare anche oggi.
È in corso un altro falso concorso via Facebook, con le stesse modalità di quelle presentatesi in passato, con in palio 300 Samsung Galaxy S6-Edge. Ecco il testo riportato dalla pagina evento:

truffa-concorso-vinci-galaxy-s6-facebook-2
Vinci un *Samsung* – GALAXY S6-Edge !(300 Vincitori)
Come funziona? Attenersi alla seguente procedura:
PROVA A VINCERE !!
I PRODOTTI SONO:
Samsung Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge
Per vincere segui i seguenti passaggi.
Passo 1: Fare clic su “Partecipa” nella parte superiore della pagina.
Passo 2: Invita minimo 100 amici (più ne inviti più hai possibilità di vittoria es. 200 amici = doppia probabilità di vittoria).
Passo 3: Commenta il colore preferito : Nero Bianco Grigio (opure Oro) Blu Verde
I telefoni saranno dati il 29 Iuglio.
**Il concorso ha lo scopo di promozionare i prodotti Samsung Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge nel territorio Italiano**

Questo concorso, che viola sia le leggi italiane che il regolamento Facebook, è stato creato dalla pagina “SamsungGalaxy-S6” (si, tutto attaccato) che al momento conta appena 24 “mi piace” e non è una pagina ufficiale.
truffa-concorso-vinci-pagina-galaxy-s6-facebook-2
Ecco quanto richiesto dalla legge italiana in termini di concorsi online:

  • Il concorso a premio può essere svolto solo da imprese produttrici o commerciali fornitrici o distributrici dei beni o dei servizi al fine di promozionare i propri beni o servizi. La pagina non lo è.
  • Entro 15 giorni antecedenti la data di inizio del concorso l’impresa deve compilare diversi moduli e inviati al Ministero dello Sviluppo Economico, allegando il regolamento del concorso, la dichiarazione sostitutiva di atto notorio, la documento originale di cauzione prestata a garanzia dei premi promessi. Il regolamento deve contenere l’indicazione dell’impresa promotrice e di quelle associate all’iniziativa, della durata, dell’ambito territoriale, delle modalità di svolgimento della manifestazione, della natura e del valore indicativo dei premi messi in palio, del termine di consegna degli stessi, della Onlus a cui devolvere i premi non assegnati.La pagina non ufficiale non diffonde queste informazioni ai partecipanti.
  • I concorsi Online richiedono particolare attenzione, soprattutto l’utilizzo di un server situato in Italia dove avviene il sorteggio. Quello organizzato dalla pagina non lo prevede.
  • La gestione di un concorso online comporta inevitabilmente il trattamento dei dati personali dei partecipanti, il promotore dovrà considerare anche le prescrizioni di cui al D. Lgs. 196/2003 (codice in materia di protezione dei dati personali). La pagina non dispone tali informazioni.

Ecco cosa riporta, invece, il regolamento Facebook:

E. Promozioni
1. Se Facebook viene usato per inviare comunicazioni o offrire una promozione (ad esempio gare o concorsi a premio), il gestore della Pagina è responsabile di garantire il rispetto delle normative nel corso della promozione, tra cui:
a. il regolamento ufficiale;
b. le condizioni dell’offerta e i requisiti per la partecipazione (ad esempio, limitazioni relative a età e luogo di residenza);
c. la conformità alle normative che regolano la promozione e tutti i premi offerti (ad esempio, la registrazione e l’ottenimento delle autorizzazioni necessarie per legge).
2. Le promozioni su Facebook devono includere:
a. una dichiarazione in cui ciascuno dei partecipanti solleva Facebook da qualsiasi responsabilità;
b. una dichiarazione in cui si attesta che la promozione non è in nessun modo sponsorizzata, appoggiata o amministrata da Facebook né associata a Facebook.
3. Le promozioni possono essere offerte sulle Pagine o all’interno di applicazioni su Facebook. I diari personali e le connessioni con gli amici non devono essere usati per amministrare le promozioni (ad esempio, non è consentito usare diciture come “condividi sul tuo diario per partecipare” o “condividi sul diario di un amico per avere una chance in più di vincere”).
4. Facebook non fornisce assistenza in relazione alla gestione della promozione e il gestore della Pagina accetta di usare il nostro servizio per gestire la promozione a suo rischio esclusivo.

Ecco alcuni consigli per evitare di cadere in certe truffe:

  • verificate l’autore/organizzatore degli eventi;
  • affidatevi solo agli eventi organizzati dalle pagine ufficiali;
  • diffidate dai “concorsi” (perché di questo si tratta) senza un regolamento scritto.

 

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News