TRUFFA Il tuo account Facebook potrebbe essere stato sospeso, clicca qui – bufale.net

di Shadow Ranger |

truffafbApprofittiamo del nostro spazio virtuale per rilanciare un appello partito dall’account Una vita da Social, strumento della Polizia Postale per l’educazione delle utenze e per il contrasto a truffe e crimini nello spazio virtuale:

Screenshot 2016-09-23 00.11.42AVVISO:In queste ore alcuni utenti hanno segnalato la ricezione di messaggi che sembrerebbero inviati dal team di sicurezza del social network e nei quali viene minacciata la disattivazione del loro account.Ci viene chiesto di inserire le informazioni corrette di seguito per verificare l’account.Una volta compilato tutti i campi avremo consegnato tutti i nostri dati sensibili, i dati di login a Facebook nonchè quelli della carta di credito a questi truffatori.Ricordiamo che Facebook comunica con gli utenti solo al momento del login al social network, o con avvisi visualizzati nella parte alta della homepage se già loggati a Facebook.

La modalità esecutiva della truffa è simile a quella che abbiamo affrontato altre volte: il truffatore crea un falso account su Facebook, oppure crea una verosimile email, e inoltra mail e messaggi privati ad un gran numero di persone, confidando che qualcuno caschi nella frode.

Come si vede dallo screenshot fornito dalla Polizia Postale, mail e messaggi conducono al link security-page.my1.ru, non affiliato a Facebook e costruito ad imitazione della pagina autentica.

Una volta connessi, con inganno e raggiro i truffatori entreranno in possesso di tutti i dati che gli darete, ovvero le vostre chiavi di accesso a Facebook ed eventuali carte di credito ove richieste e conferite.

Ricordate che, come ha ben spiegato la Polizia Postale, Facebook non vi manderà mai comunicazioni di tale tipo mediante messaggio privato o email, ma, se deve, userà comunicazioni che appaiono sulla pagina al momento del login o nella parte alta della homepage.

Nel caso abbiate erronamente fonito i vostri dati ai truffatori, non avrete altra scelta che cambiare immediatamente la password del vostro account Facebook e della casella di posta collegata, bloccare eventuali carte di credito fornite ai truffatori e sporgere denuncia alla PolPost.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News