“Trieste, comincia il consiglio comunale in videoconferenza e parte la bestemmia”

di Luca Mastinu |

“Trieste, comincia il consiglio comunale in videoconferenza e parte la bestemmia” Bufale.net

I nostri lettori ci segnalano un video pubblicato da Fanpage in cui si mostrano i primi istanti del consiglio comunale di Trieste in videoconferenza. La capogruppo M5S, in ritardo per il meeting, si fa scappare una bestemmia.

La notizia è stata ripresa da HuffPost e dai siti di informazione locale, e difatti su TriestePrima leggiamo che poco dopo la gaffe, il consigliere di Fratelli d’Italia ha detto, rivolgendosi alla capogruppo del M5S: “La invito a portarsi, appena quando potrà uscire di casa, nel santuario della Madonna della salute e inginocchiarsi davanti al quadro della vergine e battendosi il petto, chiedere perdono”.

In alcune versioni del video comparsi in rete troviamo una versione censurata, ma su YouTube è apparsa la versione integrale. La capogruppo del M5S impreca contro la Madonna.

La notizia è dunque vera: durante un consiglio comunale in videoconferenza a Trieste è scappata una bestemmia alla capogruppo del M5S.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News