Tra lo stipendio di Conte fake e la mascherina non usata a Genova: la scatto è di ottobre 2019

di Redazione Bufale |

Stipendio di Conte
Tra lo stipendio di Conte fake e la mascherina non usata a Genova: la scatto è di ottobre 2019 Bufale.net

Una duplice bufala sta coinvolgendo in queste ore il Presidente del Consiglio, a partire dallo stipendio di Conte, fino ad arrivare al mancato utilizzo della mascherina a Genova, nella giornata di ieri, in occasione della chiusura dei lavori per il nuovo ponte. Importante partire proprio dal primo elemento, tenendo ad esempio in considerazione il fatto che Rocco Casalino percepisca uno stipendio superiore al suo come abbiamo avuto di approfondire diversi mesi fa. La fake news sul Premier, nello specifico, ha ripreso piede su WhatsApp nelle ultime ore.

Lo stipendio di Conte: numeri sballati

Scendendo in aspetti più specifici riguardanti la bufala sullo stipendio di Conte, basta rifarsi a report come quelli di Money e di diversi siti del settore per scoprire quanto guadagni effettivamente il Presidente del Consiglio. Nel dettaglio, il Premier percepisce un saldo di 80.000 euro all’anno netti, che si traduce pertanto in uno stipendio mensile di 6.700 euro. Di sicuro cifre irraggiungibili per tantissimi italiani, ma va tenuto conto del fatto che molti deputati arrivino a guadagnare anche il doppio di questa cifra.

Conte e la mancata mascherina con assembramenti a Genova

L’altra bufala riguardante Giuseppe Conte riguarda il fatto che il Presidente del Consiglio non abbia utilizzato la mascherina, contrariamente a questo previsto dai decreti. Per chi non lo sapesse, nella giornata di ieri il Premier è stato a Genova per essere presente al momento della chiusura dei lavori del ponte crollato ad agosto 2018. Un momento importante, in cui ci sarebbero state diverse infrazioni come si percepisce dalla foto qui di seguito.

Conte
Conte

Si imputa a Conte il mancato utilizzo della mascherina e di aver consentito assembramenti senza distanze di sicurezza, con gli operai parallelamente sprovvisti della suddetta mascherina. Basta dare uno sguardo all’articolo di Cdt per rendersi conto che in realtà molte foto tra quelle che circolano in rete risalgano ad ottobre 2019. Quando cioè non c’era l’emergenza Coronavirus.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News