Tema comunista alle elementari di Bugliano Bava Beccaris, docenti ci cascano: “Difficile anche alle superiori”

di Redazione Bufale |

Un post apparso sull’ormai famosissima pagina Facebook del Comune di Bugliano sta facendo rumore, in riferimento al presunto tema di matrice comunista che sarebbe stato chiesto ai bambini che frequentano la quarta elementare dell’Istituto Bava Beccaris (già un nome del genere dovrebbe indurre a sospetti se si conosce la Storia, ma questo è un altro discorso). Dopo le assurde richieste del falso consigliere leghista, da noi trattate con apposito articolo, analizziamo oggi 23 novembre un altro scatto diventato virale.

Bugliano
Bugliano

La traccia del finto tema comunista alle Elementari di Bugliano Bava Beccaris

L’immagine riportata nel nostro articolo parla chiaro. La traccia del “tema comunista” imposto ai bambini di quarta elementare che frequentano il Bava Beccaris a Bugliano, in provincia di Pisa, è assurdo. Si parla infatti di un titolo così impostato: “Le idee dominanti di un’epoca sono sempre state soltanto le idee della classe dominante”. All’interno del post in questione, si spiega che “si tratta di un percorso disciplinare studiato apposta per i bimbi buglianesi, affinché diventino dei cittadini in grado di sovvertire sul nascere i totalitarismo e combattere lo sfruttamento degli operai“.

Tutto molto interessante, se non fosse che l’Istituto Bava Beccaris non esista. Anzi, non esiste nemmeno il Comune di Bugliano, frutto della fantasia dell’ideatore di questa pagina per prendere in giro i paradossi delle amministrazioni locali in Italia. Eppure, alcuni ci hanno creduto, e tra questi abbiamo anche dei docenti: “Quarta elementare???Ma state scherzando???Mi auguro che sia una bufala. Molti dei miei alunni di quarta superiore non sarebbero in grado di svolgere una traccia così complessa“.

Oppure “questo tema è già difficile per una 4a liceo, dubito molto che sia adatto ad una 4a elementare“. Insomma, il Comune di Bugliano torna a far parlare di sé, questa volta con il fantomatico Istituto intitolato al famoso Generale Bava Beccaris, con un tema che sarebbe stato considerato “eccessivo” anche nell’Unione Sovietica degli anni ’80.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News