“Niente selfie perché sei interista”: tifosi nerazzurri furiosi con Szczesny

di Redazione Bufale |

Non si arrestano le polemiche dopo la partita di domenica sera tra Inter e Juventus che ha visto la squadra di Conte uscire sconfitta da San Siro. Non facciamo però riferimento ad errori arbitrali, anche perché il match è stato ben arbitrato, quanto piuttosto a ciò che è accaduto dopo la partita. Stando infatti ad una pagina Facebook interista all’aeroporto di Malpensa il portiere della Juventus, Szczesny, avrebbe negato un selfie ed un autografo ad un piccolo tifoso, perché stava indossando la maglia dell’Inter in quel momento.

Sono ore che non si fa altro che parlare di questo episodio sui vari social e diverse pagine che parlano di sport, criticando fortemente il portiere bianconero per il suo gesto praticamente antisportivo, negando insomma ad un bambino la possibilità di avere un ricordo di un personaggio così importante del mondo del calcio. Nonostante infatti i bambini abbiano già idee chiare sulla propria fede calcistica, quando si presenta davanti ai loro occhi un calciatore di grande popolarità e di fede diversa, non ci pensano su due volte a chiedere un saluto.

Sono infatti la parte sana del tifo calcistico nel nostro Paese, a volte troppo macchiato da violenze verbali e fisiche tra tifoserie differenti. Riguardo però alla vicenda che ha visto protagonista Szczesny, c’è da dire come non sia emerso al momento alcuna prova che ne attesti la veridicità. La pagina Facebook interista che ha diffuso questa notizia, ora non presenta più alcun post che parli dell’accaduto. Cosa significa questo? Con molta probabilità il post è stato rimosso appena si è capito che ha avuto un riscontro mediatico importante, perché principalmente non c’è di base alcun fondo di verità a riguardo.

Non esistendo insomma prove concrete di quanto detto, si è pensato bene di eliminare il tutto dopo aver alzato un bel polverone. Il punto principale è che il fattaccio sarebbe avvenuto a Malpensa subito dopo il match con Szczesny pronto a volare per il ritiro della Nazionale, ma il portiere della Juventus è tornato con la squadra a Torino. Attendiamo a questo punto conferme o smentite ufficiali di questa notizia, anche se un personaggio così importante come Szczesny difficilmente abbia snobbato un bambino solo perché di fede nerazzurra.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News