Svizzera: in treno senza mascherina con autocertificazione fai da te, condanna per 800 franchi

di Bufale.net Team |

Svizzera: in treno senza mascherina con autocertificazione fai da te, condanna per 800 franchi Bufale.net

Senza mascherina con autocertificazione fai da te: è uno scenario che abbiamo visto anche da noi.

Apparentemente però il feticismo per l’autocertificazione fai da te è arrivato anche oltre confine: un ventinovenne del Canton Vallese, ottavo Cantone a introdurre l’obbligo di mascherina al chiuso, ha avuto la temeraria idea di sfidare gli obblighi di legge e sicurezza.

Si è così, sulla tratta Wisp-Spiez, comodamente assiso in treno senza mascherina, esibendo al controllore un’autocertificazione fatta in casa riportante non meglio precisati riferimenti giuridici alla Costituzione Svizzera ed alla Convenzione Europea per i diritti fondamentali.

Ovviamente insufficiente: al giovane nell’immediato è stata irrogata una multa di 400 franchi (369 Euro circa) che il giovane ha contestato in sede giudiziaria, convinto di poter effettivamente andare in treno senza mascherina con autocertificazione fai da te.

La sua avventura giudiziaria non è andata come pensava: effettivamente la multa è stata ridotta a 200 franchi (184,5 Euro), ma con l’aggiunta di 600 franchi per metà delle spese processuali (553,44 Euro).

La sentenza potrà essere impugnata al tribunale cantonale: ignoto se il giovane lo farà o accetterà il primo verdetto, di certo pirrico.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News