Svendita carburante con benzina senza tasse domani 4 ottobre: arriva la catena WhatsApp

di Redazione Bufale |

Una vera e propria svendita per il carburante, dovuta alla protesta dei benzinai, tramite la quale si arriverà addirittura a pagare la benzina senza tasse domani 4 ottobre. Questo almeno il contenuto di una catena che, da quello che ci risulta, sta girando parecchio su WhatsApp e Facebook in queste ore. Si tratta di un messaggio che fa tornare attuale il delicato tema delle accise, per le quali lo stesso Salvini negli ultimi giorni ha dovuto far fronte a diversi commenti negativi nei suoi confronti sui social. Ve ne abbiamo parlato con un articolo dedicato.

Il testo della catena sulla benzina senza tasse

Abbiamo effettuato un’analisi incrociata con quanto disponibile su Facebook oggi 3 ottobre, incrociando il tutto con il messaggio che ci è arrivato su WhatsApp poco dopo le 17. Morale della favola? Siamo al cospetto della solita catena che fa circolare la più totale disinformazione su una questione che potrebbe ingannare soprattutto coloro che hanno meno dimestichezza con la fake news. Ecco perché abbiamo deciso di intervenire, segnalandovi in primo luogo il testo del messaggio sulla benzina senza tasse domani 4 ottobre:

“Domani, tra le 14 e le 18, le grandi compagnie di benzina venderanno carburante senza tasse per protestare contro il governo Conte bis. Il prezzo della benzina sarà di 0,60 EUR e il prezzo del diesel di 0,45 EUR. Ecco il link con la lista delle stazioni di servizio partecipanti”.

Non riportiamo il link presente all’interno del messaggio per risparmiarvi la perdita di tempo, ma la pagina non fa altro che rendere esplicito quello che sembra essere soprattutto uno scherzo (più che una bufala) nei confronti di quelli che per gli autori dell’iniziativa sono “analfabeti funzionale”. Senza entrare in troppi giochini psicologici, a noi non resta alto da fare che ribadire un concetto semplice: niente benzina senza tasse domani 4 ottobre, zero verità nel messaggio Facebook e WhatsApp che sta circolando in queste ore a margine della protesta dei benzinai sulle accise.

Se il nostro servizio ti piace sostienici su PATREON o con una donazione PAYPAL.

Latest News